Felice Gimondi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Felice Gimondi (1966)

Felice Gimondi (1942 – 2019), ciclista italiano.

Citazioni di Felice Gimondi[modifica]

  • Io ho avuto la sfortuna di trovare sulla mia strada Merckx. (citato in Adriano De Zan, Gentili signore e signori buongiorno)
  • Nella vita puoi essere utile anche arrivando secondo o quinto... purché tu ce la metta tutta. (da Sfide, Rai Tre, 10 dicembre 2012)

Citazioni su Felice Gimondi[modifica]

  • Ancora più solo di prima, | c'è già il Cannibale in cima, | e io, che devo volare a prenderlo. (Enrico Ruggeri)
  • Come sono Felice Gimondi. Lo so che non è facile nella vita scoprire che c'è anche Eddy Merckx, ho quasi paura. (Elio e le Storie Tese)
  • Era la tenacia, Gimondi. L'ostinazione, la cocciutaggine, che dicono tipica dei bergamaschi, la dignità, anche. (Gianni Mura)

Adriano De Zan[modifica]

  • Gimondi è stato un corridore concreto, saggio, parsimonioso, e oggi continua ad esserlo.
  • Nella vita Gimondi ha imparato subito ad aspettare, anche se il suo dialogo con la vittoria è stato precoce.
  • Tifavo per tutti ma sapevo che con Gimondi potevo andare sul sicuro, perché non tradiva mai.

Altri progetti[modifica]