Formaggio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Vassoio assortito con diversi tipi di formaggio

Citazioni sul formaggio.

  • Come si può governare un paese che ha duecentoquarantasei varietà differenti di formaggio? (Charles de Gaulle)
  • Il cacio è buono se lo dai con mano avara. (Scuola Medica Salernitana)
  • Nel tuo tratto digerente, la caseina, la proteina del latte, si scinde per rilasciare oppioidi chiamati casomorfine. Che non vengono prodotti dai neuroni. Si trovano nella proteina del latte progettata dalla natura per far crescere in fretta il vitellino. Durante la digestione, gli oppioidi vengono liberati e trasportati dal sangue, e finiscono per scatenare il rilascio di dopamina. [...] Il formaggio altro non è che un concentrato di caseina, e contiene quindi casomorfine in dose molto più elevata [del latte]. Potranno pure puzzare di piedi, essere zeppi di grassi saturi e colesterolo, avere più sodio di una bistecca, ma la gente si precipita al banco dei formaggi per farsi la dose quotidiana di oppioidi e dopamina. (Neal Barnard)
  • Se il cacio sarà non come Argo, ma largo, non come Matusalem, ma come Maddalena, non come Pietro, ma come Lazzaro, allora sarà buono.[1] (Scuola Medica Salernitana)
  • Un dessert senza formaggio è come una bella a cui manchi un occhio. (Anthelme Brillat-Savarin)

Proverbi toscani[modifica]

  • Al contadino non gli far sapere, quanto sia buono il cacio colle pere.
  • Formaggio, pane e pere, è pasto di cavaliere.
  • Il villano venderà il podere, per mangiare cacio, pane e pere.

Note[modifica]

  1. Il formaggio per esser buono dovrebbe essere non troppo occhiuto, di buchi larghi, non tanto vecchio, che pianga, non duro come la pietra, giallo come Lazzaro resuscitato.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]