Francesco Maria Zanotti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Francesco Maria Zanotti
De viribus centralibus

Francesco Maria Zanotti (1692 – 1777), scrittore e filosofo italiano.

Paradossi[modifica]

  • Un metodo può condurre a conseguenze sempre vere, quantunque esso sia forse derivato da un principio falso.[1] (n. 6)
  • Chi scrive in una lingua abbondante, è come un uomo che ha molti habiti, altri per usi domestici, altri per prodursi in pubblico, altri per le feste solenni.[2] (n. 11)
  • Una parola o forma di dire non è buona perché è nel Vocabulario, ma è nel Vocabulario perché era buona anche prima di esservi.[3] (n. 19)

Note[modifica]

  1. Citato in Harbottle, p. 432.
  2. Citato in Harbottle, p. 271.
  3. Citato in Harbottle, p. 434.

Bibliografia[modifica]

  • Thomas Benfield Harbottle & Philip Hugh Dalbiac, Harbottle – Dictionary of quotations French and Italian, S. Sonnenschein Editore, Londra, 1904. (Disponibile su Wikisource) (L'autore nell'indice del libro)
  • Paradossi in Francesco Maria Zanotti, Opere di Francesco Maria Cavazzoni Zanotti, stamperia di San Tommaso d'Aquino, Bologna, 1790, vol. 5.

Altri progetti[modifica]