Gael García Bernal

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Gael García Bernal nel 2016

Gael Garcìa Bernal (1978 – vivente), attore, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico messicano.

Citazioni di Gael Garcìa Bernal[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Seguo la corrente. Qualsiasi musica suonerai per me, io la ballerò.[1]
  • Non riesci mai totalmente ad adattarti a un posto nuovo. Puoi soltanto trovare un modo per fare in modo che funzioni.[1]
  • Mi considero un agnostico spirituale, ma trovo qualcosa di interessante in tutte le religioni. Mi piace citare Aldous Huxley, che nel suo libro La filosofia perenne sostiene che c'è solo una verità, ma ci sono mille modi per raccontarla.[2]
  • Odio i film con i messaggi: i messaggi li porta la posta. E odio i film con le risposte: le risposte, se ce ne sono, le deve trovare il pubblico, quando esce dal cinema.[2]
  • Quando è ben fatto, il cinema può essere una delle cose più importanti nella vita di una persona. Un film può essere un catalizzatore al cambiamento.[3]
  • Recitare ti obbliga a un'empatia emotiva con l'atro, l'immenso 'altro'. Gli attori devono partire dall'amore.[3]
  • Non sapevo che volevo fare film fino a quando non ho iniziato a farli.[3]
  • Il mio più grande successo della mia carriera è stato diventare padre.[4]
  • [Sul regista Michel Gondry] Ti parla in un linguaggio tutto suo… e non ha senso! Sta a te poi trovarlo.[5]
  • Libertad, [il nome dato alla figlia] credo che sia la parola piu bella che esista, insieme ad Amore.[6]
  • Non diamo alle elezioni troppa importanza. Dobbiamo guardarle con cinismo. Diamo invece importanza alla vera democrazia, che deve essere validata giorno dopo giorno.[6]
  • Io questo film [No - I giorni dell'arcobaleno], come tutti i miei precedenti, l’ho fatto per i miei figli, pensando a loro. Anche quando non erano ancora nati.[7]
  • Se ieri c’era la dittatura militare, oggi c’è quella della grande finanza.[7]
  • Marcello Mastroianni resta il mio attore preferito.[7]
  • Quando ho visto il mio primo film, Amores Perros, a Cannes, ho pianto come un vitello.[8]
  • Il teatro per me è più ancora di una casa, è il mio tempio. È qualcosa di sacro in cui si compie il rito dello spettacolo.[9]
  • [Il ricordo cinematografico più bello] Le notti che ho passato a nuotare nel fiume per l'ultima scena di I diari della motocicletta: non mi rendevo nemmeno conto della troupe, c'ero con tutto me stesso in quel ruolo, in quel momento.[9]
  • Con la recitazione ho trovato la mia libertà. Ho trovato il modo di essere libero. E adesso non riesco più a farne a meno.[10]
  • Credo ferventemente nella natura, nella verità e nell'immaginazione. Credo nel sangue, nella vita, nelle parole e nelle motivazioni.[11]
  • [Sulla sua vittoria del Golden Globe] Abbracciavo e baciavo tutti quelli che incontravo... proprio così, continuavo a baciare chiunque e volevo tipo... limonare con qualcuno.[12]
  • Una storia d'amore si forma sempre dal contesto e dai tempi in cui viviamo.[13]
  • È piuttosto comune incontrare persone che vivono a pochi chilometri dal Messico e che non sono mai stati in Messico.[13]
  • Del cinema non mi piace soprattutto il fatto che si debba parlare bene del proprio film prima ancora di averlo realizzato.[14]
  • L’immigrazione è un fenomeno naturale per cui tutti siamo sopravvissuti su questo pianeta. In fondo siamo tutti migranti.[15]
  • Non bisogna cercare a lungo per trovare le origini di crudeltà, cattiveria o violenza: quasi sempre è per mancanza di amore.[16]
  • Sono estremamente Sagittario, non riesco a stare seduto molto a lungo.[17]
  • È molto importante annoiarsi, perchè è quello il momento in cui i bambini prendono in mano uno strumento musicale. Non dovremmo avere per tutto il tempo qualcosa che ci intrattenga. Ci dovrebbe essere la contemplazione.[18]
  • Fermo il mondo per ascoltare la musica.[19]

Citazioni su Gael Garcìa Bernal[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Vidi per la prima volta Gael García Bernal in Amores Perros. Rimasi davvero impressionato non solo da quanto fosse sanguigno, ma anche da quanto fosse interiore la sua recitazione. È molto raro fra i giovani attori che tendono a volte ad essere esagerati. Gael è l'opposto, era estremamente espressivo e allo stesso modo discreto. Molto semplicemente penso che sia uno degli attori più talentuosi con i quali abbia mai lavorato e il migliore della sua generazione. (Walter Salles)[20]
  • Durante il suo primo anno [alla Central School of Speech and Drama di Londra] faceva dei ritardi, sembrava sempre due passi indietro agli altri. Poi è scattato qualcosa. Diventò molto popolare fra gli atri studenti. E nonostante il suo talento non era nè distante nè altezzoso. Beveva come si beveva, fumava come si fumava, parlava come si parlava. Aveva qualcosa che mi ricordava Mick Jagger. (Geoffrey Colman, il direttore della scuola)[1]
  • C'è una luce in lui. Mentre recita è come se brillasse. È una cosa molto speciale. (Geoffrey Colman)[1]
  • Trovo molto attraente Gael sia come uomo che come donna. (Pedro Almodóvar)[21]
  • Sembrava possedere le caratteristiche che stavo cercando, perché il personaggio di Stéphane [L'arte del sogno] è una sorta di mio alter ego. Non nascondo che ero anche preoccupato, perché lui è bello e simpatico, e avevo paura che la gente avrebbe pensato che questo è il modo in cui mi vedo. (Michel Gondry)[22]
  • È davvero bellissimo! Durante il primo giorno di riprese [del film Mammoth] ho passato tutta la mattina a letto con lui! (Michelle Williams)[23]
  • Gael prende ogni cosa seriamente ma allo stesso tempo adora ridere; sceglie di provare ad essere felice. (Diego Luna)[24]
  • [Sulla scena del bacio in Y Tu Mamá También] Sarebbe stato più facile baciare qualcuno che non conosci e che non avresti più rivisto. La sua bocca è molto particolare, e grande, ed è difficile da dimenticare. (Diego Luna)[25]
  • Gael ha una relazione soprannaturale con la cinepresa. (Alejandro González Iñárritu)[25]
  • È così dentro alla vita... non è che la guarda e basta. (Jason Schwartzman)[26]
  • Gael è un attore pieno di talento e molto generoso. Nutro una grande stima per lui. (Monica Bellucci)[27]

Film[modifica]

Note[modifica]

  1. a b c d Citato in David Gritten, Mexican rave, The Telegraph, 19 aprile 2002.
  2. a b Citato in Silvia Bizio, Che Guevara diventa un film su un "eroe un po' matto", repubblica.it, 11 marzo 2003.
  3. a b c Citato in Xan Brooks, Guardian interviews at the BFI, theguardian.com, 16 ottobre 2006
  4. Citato in Simon Jablonski, 20 + 20 Covers Project: Gael Garcia Bernal, Dazed & Confused, dicembre 2011.
  5. Citato in Pierpaolo Festa, Gael Garcia Bernal, l'intervista esclusiva, film.it, 24 maggio 2012.
  6. a b Citato in GQ, Gael Garcia Bernal, un cineasta universal, GQ Mexico, novembre 2012.
  7. a b c Gael Garcia Bernal, l’importanza di dire No , oggi.it, 22 marzo 2013.
  8. Citato in Arianna Finos, Gael Garcia Bernal, «Nudo con le mie idee», grazia.it, 3 maggio 2013.
  9. a b Citato in Arianna Finos, Gael Garcia Bernal, ma quale divo "Sono nato a teatro, scelgo l'impegno", repubblica.it, 12 maggio 2013.
  10. Citato in CSU Speaker Series, Gael García Bernal | Social Change Through Documentaries , youtube.com, 22 novembre 2013.
  11. Citato in Gael García Bernal Is Ablaze In ‘Mozart In The Jungle’ , http://dishnation.com, 9 febbraio 2015.
  12. Citato in HotSpot, Mozart in the Jungle, Gael García Bernal (Golden Globes Winner/Best Actor, youtube.com, 21 gennaio 2016.
  13. a b Citato in John Hopewell, Gael Garcia Bernal, Roberto Sneider on Masculinity, Mexico and Modern Love, variety.com, 15 marzo 2016.
  14. Citato in Francesca Druidi, Biografilm Festival 2016: l’incontro con Gael Garcia Bernal, cinefilos.it, 2 giugno 2016.
  15. Citato in NBC news, Gael García Bernal is Loving His 'Mozart in the Jungle' Role, npr.org, 9 dicembre 2016.
  16. Citato in Gael Garcia Bernal tra Neruda, Biografilm e Ambulante, outsidersweb.it, 11 luglio 2016.
  17. Citato in Ari Shapiro, In 'Desierto,' A Sniper Hunts Mexican Immigrants Along The U.S. Border, npr.org, 14 ottobre 2016.
  18. Citato in Carly Mallenbaum, Gael Garcia Bernal gives Rodrigo-style speech at 'Mozart in the Jungle' party, usatoday.com, 2 dicembre 2016.
  19. Citato in NBC news, Gael García Bernal is Loving His 'Mozart in the Jungle' Role, npr.org, 9 dicembre 2016.
  20. Citato in Interview: Walter Salles on Gael García Bernal, focusfeatures.com'
  21. Citato in Gian Antonio Orighi , Pedro nel collegio dei perversi, panorama.it.
  22. Citato in Tirza Bonifazi Tognazzi, Michel Gondry - l'artigiano dei sogni, freequency.it, 20 febbraio 2007.
  23. Citato in Holly Millea, How We Met: Gael & Diego, elle.com, 2 marzo 2008.
  24. Citato in Rhiannon Harries, How We Met: Gael & Diego, independent.co.uk, 11 ottobre 2009.
  25. a b Citato in David Frost, The Frost Interview – Gael García Bernal, 4 ottobre 2013.
  26. Citato in Matthew C. Gutmann, Global Latin America: Into the Twenty-First Century – An interview with Gael García Bernal, pag.334 (2014)
  27. Citato in Notimex, Gael es un actor muy talentoso y generoso: Monica Bellucci, zocalo.com, 12 dicembre 2016

Altri progetti[modifica]