Messico

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Bandiera messicana del 1868

Citazioni sul Messico.

  • È piuttosto comune incontrare persone che vivono a pochi chilometri dal Messico e che non sono mai stati in Messico. (Gael García Bernal)
  • Forse me la sto cavando meglio di quanto non creda, e forse un giorno il Messico mi parrà una seconda patria. (Nancy Hartwell)
  • In Messico senti la morte molto vicina. È così per la maggior parte degli esseri umani ma in Messico la morte può essere trovata in molte cose. C'è la Festa dei Morti, c'è la Tauromachia. Ed è questa la ragione per cui in Messico e in America Latina siamo così vivi. (Gael García Bernal)
  • Non esistono messicani ricchi. Appena fanno un po' di soldi, diventano spagnoli. (Lee Trevino)
  • Quando andrai a Città del Messico troverai che è una sorta di incrocio tra la moderna Madrid e la moderna Chicago, con aggiunte sue particolari; ma se andrai a Città del Messico tramite la storia la troverai distante come se fossi su un altro pianeta: abitata da barbari acculturati, sensibili e crudeli, altamente organizzati e ancora all'età del rame, una collezione di incredibili contrasti. (Gilbert Highet)
  • Salve!, valoroso popolo del Messico! Oh!, io invidio la tua costanza e la tua bravura nella liberazione del tuo bel paese dai mercenari del dispotismo! Accettate, coraggiosi nipoti di Colombo, dai vostri fratelli d'Italia, un saluto alla vostra libertà redenta! (Giuseppe Garibaldi)
  • Santo cielo! Se questo è il Messico, non mi piacerà! (Nancy Hartwell)
  • Se è questo il Messico, sono contenta di essere venuta, sono contenta di fermarmi. (Nancy Hartwell)

Altri progetti[modifica]