Gaetano Savatteri

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Gaetano Savatteri (1964 — vivente), giornalista e scrittore italiano.

  • «[...] Cosa stai cucinando
    «Filatura di grano duro in trafila di bronzo con datterini pelati a vivo, cipolla bianca di Castrofilippo appassita in olio extravergine con spremitura a freddo, all'aroma di basilico della mia grasta. E poi, ascolta bene, rosso di gallina ruspante di terra su letto d'albume bianco rassodato a bassa temperatura in succo di olive Nocellara».
    «Minchia, cose di lusso. E che vuol dire?».
    «Spaghetti col sugo di pomodoro e uova fritte».
    «Sei il solito cretino».
    «Peppe, la cucina è come la letteratura: il contenuto non conta, conta come si racconta».[1]

Note[modifica]

  1. La regola dello svantaggio, in Turisti in giallo, Sellerio, Palermo, 2015, pp. 208-209. ISBN 88-389-3376-6

Altri progetti[modifica]