Gastronomia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Prodotti di gastronomia tipici italiani

Citazioni sulla gastronomia.

  • – È lento per essere uno in rapida ascesa.
    – E lei è magro per essere uno che ama la gastronomia...
    [visibilmente innervosito] Non amo la gastronomia! Io la venero, e se non la venero non la celebro! Tornerò qui domani sera con grandi aspettative. Preghi di non deludermi. (Ratatouille)
  • Il nonno diceva che la parola "gastronomo" racchiude la parola "astronomo" e in quanto tale, le mie lezioni di astronomia prevedevano l'uso delle spezie. (Un tocco di zenzero)
  • Io personalmente detesto i posti dove se ordini un vino non perfettamente in linea con quello che hai preso da mangiare o se tenti di uscire dai crismi della Gastronomia con la g maiuscola ti trattano da pellaio e ti dicono «Ma nooo, perché ti vuoi sciupare così la sella di coniglio disossato con il flan di fagiolini e anacardi? Se mi dai retta...» o anche peggio. Conosco posti dove non ci sono vie di mezzo, o sei un intenditore e allora il padrone ti adora e tutte le volte ti fa fare un'entrata che nemmeno Wanda Osiris, oppure sei un fetecchione che di vini non ci capisce una mazza e allora ti fanno capire nemmeno troppo velatamente che uno come te dovrebbe stare a casa sua e non andare lì a rompere tanto, che c'è gente che aspetta. I tuoi quattrini gli vanno bene, tu no. (Marco Malvaldi)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]