Giacinto Placido Zurla

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Giacinto Placido Zurla

Giacinto Placido Zurla (1769 – 1834), cardinale, arcivescovo cattolico e geografo italiano.

Citazioni su Giacinto Placido Zurla[modifica]

  • Chi illustra le opere degli antichi e più celebrati geografi non fa opera meno utile di chi vantaggia la Geografia imprendendo nuovi viaggi. Dovremo pertanto un'eterna gratitudine al p. Ab. D. Placido Zurla, che ora onora tanto la sacra porpora, perché abbia illustrata la Mappa od il Mappamondo sì celebre di frate Mauro[1], che egli aveva sempre sott'occhio nell'Isola di San-Michele[2], e che da esso abbia preso motivo di scrivere intorno ai più cospicui viaggiatori Veneziani. Egli squarciò quel velo che copriva molte circostanze dei viaggi di Marco Polo e di Alvise da Ca da Mosto, e dischiuse il varco al cav. Baldelli di aggiunger luce al Milione del Polo. (Ambrogio Levati)
  • Fu questi Placido Zurla, uomo di gran dottrina e di modi graziosi, ed ornato inoltre di altre doti morali. Ma egli non avea preso gran parte negli affari ecclesiastici di Roma, né avea portato il peso de' giorni cattivi di essa. La sua celebrità, come autore, a dir vero, era stata piuttosto in un genere assai diverso, quello delle ricerche geografiche... (Gaetano Moroni)

Note[modifica]

  1. Cfr. Mappamondo di Fra Mauro, planisfero databile attorno al 1450 e attribuito al monaco veneto Fra Mauro.
  2. Monastero di San Michele nell'omonima isola della laguna di Venezia.

Altri progetti[modifica]