Gustav Mahler

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Gustav Mahler

Gustav Mahler (1860 – 1911), compositore e direttore d'orchestra austriaco.

Citazioni di Gustav Mahler[modifica]

  • Non conosco nessuno che valga più di me.[1]
  • Tre volte senza patria, sono un boemo tra gli austriaci, austriaco tra i tedeschi, ed ebreo tra i popoli del mondo.[2]

Citazioni su Gustav Mahler[modifica]

  • Gustav Mahler è stato il primo fra i grandi direttori ad aver compreso la necessità d'identificare al massimo ciò che si vede e ciò che si sente. (Margarita Wallmann)
  • Il mio idolo era Mahler, e conservo ancora gli spartiti di quelle mie composizioni, che non erano altro che volonterose scopiazzature del mio modello. (Elton John)
  • Mahler? Un uomo senza carattere; solo un grande virtuoso della strumentazione, uno che comincia sempre bene e poi non è capace di smettere. (Sergiu Celibidache)

Note[modifica]

  1. Citato in Fernando Palazzi, Dizionario degli aneddoti, Baldini Castoldi Dalai, 2000.
  2. Citato in Enzo Biagi, 1935 e dintorni, Mondadori, Milano, 1982, p. 182.

Altri progetti[modifica]