Gustavo Adolfo Rol

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Gustavo Adolfo Rol (1903 – 1994), sensitivo italiano.

Citazioni di Gustavo Rol[modifica]

  • Non avendogli saputo dare una definizione della luce che fosse di suo gradimento, Einstein mi disse che la luce è l'ombra di Dio, perché tutto ciò che è materia proietta un'ombra scura, mentre Dio quando si materializza diviene Luce, essendo Spirito.[1]

Citazioni su Gustavo Adolfo Rol[modifica]

  • L'uomo più sconcertante che io abbia conosciuto. Sono talmente enormi le sue possibilità, da superare anche l'altrui facoltà di stupirsene. (Federico Fellini)

Note[modifica]

  1. Citato in Vera Schiavazzi, Le memorie di un veggente, la Repubblica, Torino, 24 settmebre 1994.

Altri progetti[modifica]