I Fantastici 4 e Silver Surfer

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

I Fantastici 4 e Silver Surfer

Immagine Fantastic Four logo (blue and white).svg.
Titolo originale

Fantastic Four: Rise of the Silver Surfer

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2007
Genere azione, supereroi
Regia Tim Story
Soggetto Mark Frost e Michael France basato sul fumetto Marvel Comics
Sceneggiatura Don Payne, Mark Frost, Michael France
Produttore Avi Arad, Bernd Eichinger, Ralph Winter
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I Fantastici 4 e Silver Surfer, film statunitense del 2007 con Ioan Gruffudd, Jessica Alba, Chris Evan e Michael Chiklis, regia di Tim Story, ispirato all'omonimo gruppo di supereroi dei fumetti della Marvel Comics. Seguito del film I Fantastici 4 del 2005.

Frasi[modifica]

  • [Rivolto al Dottor Destino] Per citare un mio amico: è tempo di distruzione! (Torcia Umana)
  • [Rivolto a Galactus] Non sarò più il tuo servo. Questa è la fine... per noi due. (Silver Surfer)

Dialoghi[modifica]

  • Mister Fantastic: Noi non rimanderemo niente. Non questa volta. Dovrà essere il matrimonio che tu hai sempre sognato. E non permetterò che niente interferisca. Neanche una misteriosa trasformazione di materia a livello subatomico.
    Donna Invisibile: È la cosa più romantica che tu mi abbia mai detto.
    Torcia Umana: Il che è veramente patetico, diciamolo.
  • Dottor Destino: Insieme, nessuno ci fermerà! Potremmo avere... tutto ciò che vogliamo!
    Silver Surfer: Tutto ciò che conosci è giunto alla fine.
  • Mister Fantastic: Generale, assegni una zona anche a noi!
    Hager: È escluso, Richards. Ha avuto la sua occasione ed ha fallito. Questa è un'operazione militare, ora. Quindi disturbi il segnale, si tolga di mezzo e ci lasci fare il nostro lavoro.
    Mister Fantastic: Lei non capisce...
    Hager: No! È lei che non capisce. Perciò chiarirò il punto a voi fenomeni da baraccone. Io sono il quarterback. Voi siete nella mia squadra, chiaro? Ma forse lei non giocava a football al liceo. Vero, Richards?
    Mister Fantastic: Non ci giocavo, ha ragione. Si, preferivo restare in classe a studiare. E dopo quindici anni sono una delle migliori menti del ventunesimo secolo, sto con la ragazza più sexy del pianeta. Invece il campione che giocava da quarterback al liceo è venuto da me per chiedermi di aiutarlo, ed io gli rispondo che non otterrà proprio un bel niente se non farà esattamente ciò che gli dirò e non tratterà me e i miei amici con più rispetto.
    Hager: Dategli ciò che vuole!
    Donna Invisibile: Quando fai così mi eccito, Reed.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]