Il cartaio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Il cartaio

Immagine Officinal dandelion seeds.jpg.
Titolo originale

Il cartaio

Lingua originale inglese e italiano
Paese Italia
Anno 2004
Genere thriller, giallo, poliziesco
Regia Dario Argento
Sceneggiatura Dario Argento e Franco Ferrini
Produttore Dario Argento, Claudio Argento
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Il cartaio, film del 2004 con Stefania Rocca, Liam Cunningham, Silvio Muccino e Claudio Santamaria, regia di Dario Argento.

Frasi[modifica]

  • [Estrae dalla narice del cadavere un seme] Il fatto di non averlo visto, non significa che non ci fosse. (John)
  • Da che razza di spelonca è uscito quello là? (patologo)
  • [Leggendo un libro sul poker] Il poker è una metafora della vita. Il modo in cui la persona si comporta giocando a poker, corrisponde al modo in cui si comporta nella vita. Non esiste migliore esercizio psicologico che osservare le azioni e le reazioni delle persone al tavolo da gioco. Non sono gli occhi lo specchio dell'anima, ma il poker. (Anna)
  • Quando gioco sento una forza che mi cresce dentro, come il vento che mi scorre lungo le braccia e quando arriva alle mani... le mani sanno cosa devono fare. È lì che vinco. (Remo)
  • [Leggendo un libro sul poker] Quando giocate contro un avversario di cui riconoscete la superiorità, cercate di minare la sua sicurezza, destabilizzandolo, innervosendolo e ridicolizzandolo. Ma la cosa più importante è non cedere mai alla sua personalità. (Anna)

Dialoghi[modifica]

  • Anna: Lì dentro pensano che tu sei uno stronzo.
    John: Ed è proprio così.

Altri progetti[modifica]