Poker

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Un giocatore mostra le sue carte in una partita Texas Hold'em

Citazioni sul poker.

  • A poker non giochi con le carte che hai in mano, ma con la persona che hai di fronte. (Agente 007 - Casinò Royale)
  • È come il poker, è meglio dire la verità. Gli altri penseranno che tu stia bluffando, ed è così che vinci. (Fino all'ultimo respiro)
  • Il poker si gioca in quattro, oppure in tre col morto, o anche meglio in tre col pollo. (Stefano Benni)
  • Nel gioco del poker che è la vita le donne sono la tangente... sono una maledetta tangente. (Il giocatore - Rounders)
  • – Poker!
    – Non è necessario gridare "Poker" quando vinci.
    – Lo so, ma sai che goduria! (How I Met Your Mother)
  • Regola numero uno: il poker si basa sull'inganno. Fate finta di avere carte migliori di quanto non siano. Devi manipolare la mente dell'avversario a tuo vantaggio. Devi sapere quando bluffare e fino a quando portarlo avanti. Seconda regola: mettete le emozioni da parte. Dovete giocarvi le carte che avete. Non fatevi coinvolgere dai trucchi degli altri, vi è solo d'intralcio. Terza regola: il poker non è adatto per i giocatori vigliacchi. A volte dovrete puntare tutto. Coraggio puntate! E ora giocatevi le vostre carte. Non vi ho detto l'ultima regola. La casa vince sempre. (The L Word)
  • Se non riesci a individuare il pollo nella prima mezz'ora di gioco, allora il pollo sei tu. (Il giocatore - Rounders)
  • Soprattutto per tutta la preparazione mentale che bisogna fare prima di approcciare un torneo. Questo agonismo, misto alla tattica, lo rende uno sport vero e proprio. (Boris Becker)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]