Il fantasma dell'Opera (film 1925)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Il fantasma dell'Opera

Immagine Phantom of the opera 1925 poster.jpg.
Titolo originale

The Phantom of the Opera

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1925
Genere fantastico, horror
Regia

Rupert Julian Lon Chaney, Edward Sedgwick, Ernest Laemmle (non accreditati)


Joe Pasternak (assistente regista, non accreditato)
Robert Ross (assistente Mr. Julian, non accreditato)
Soggetto dal romanzo Il fantasma dell'Opera Gaston Leroux
Sceneggiatura Elliott J. Clawson, Raymond L. Schrock
Produttore Carl Laemmle (non accreditato)
Interpreti e personaggi

Il fantasma dell'Opera, film muto statunitense del 1925, regia di Rupert Julian e, non accreditati, Lon Chaney, Edward Sedgwick e Ernest Laemmle.

Citazioni su Il fantasma dell'Opera[modifica]

  • Benché muto, e dunque privo di un elemento essenziale della storia, la musica, il film «di» Lon Chaney conserva del romanzo tutta la violenza, i passi più arditi, le grandi invenzioni visive, e il lato oscuro, l'atmosfera stregonesca, il senso dell'orrore autentico, dell'amour fou, della fatalità. Additato a suo tempo da una parte della critica e del pubblico come prodotto che per crudeltà e violenza era da considerare pornografico, e in effetti impensabile solo pochi anni più tardi per l'avvento del codice di autocensura dei produttori, quel film inaugurò nel cinema il genere «horror» e ebbe uno strepitoso successo in tutto il mondo. (Vieri Razzini)

Altri progetti[modifica]