Insalata

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Un'insalata di verdure

Citazioni sull'insalata.

  • Certo, io stupisco come i poeti non si sbrachino per cantar le virtù de l'insalata. E si fa un gran torto a i frati e a le moniche a non lodarla, perché essi rubbano l'ore e le orazioni per ispenderle in nettarla da i sassolini, ed esse quasi balie sue gittano il tempo dietro a quel tempo che suda, in adacquarla e in curarla. (Pietro Aretino)
  • Con quei capelli biondi, il colorito pallido, i lineamenti delicati, la gente tendeva a trovare in lei qualcosa di angelico. Invece amava i sapori forti, le aringhe affumicate, le insalate condite con aglio e aceto in abbondanza, i formaggi fermentati. Quando lavorava nell'orto non era difficile sorprenderla a sgranocchiare una grossa cipolla cruda. (Georges Simenon)
  • La borana (o borrana o borragine) appare più di una volta nel menu del Pontormo: cotta (in poca acqua), in insalata, c'è perfino un'insalata di fiori di borana, che sono bellissimi, rosa e azzurri sulla stessa pianta. (Aldo Buzzi)
  • Nelle insalate sono compatibili quasi tutte le combinazioni di verdure e frutta. [...] Utilizzando verdura e frutta disponibili in loco e mettendo in gioco il vostro spirito di iniziativa e la vostra ingegnosità, preparerete insalate sorprendentemente deliziose. (Norman W. Walker)
  • Ora, fra tutte le insalate che in questa stagione si mangiano, le mischianze, quali andrò notando, portano di bontà il vanto, e nella seguente maniera si fanno. Si piglia una parte delle spuntanti foglie della menta riccia, quelle del nasturzio, del basilico, della cidronella, le cime della pimpinella, del dragone, i fiori e le foglie della borana, i fiori dell'erba stella, i germogli del rinascente finocchio, le foglie della ruvola gentile e dell'acetosa e i fiori del rammerino, alcune violette mamole, le più tenere foglie overo i cuori della lattuca e simiglianti. Queste rar' erbe, ben nettate che fiano d'ogni secca foglia e in più acque ben lavate e un po' asciutte con un mondo pannicello di lino, si acconciano come ormai s'è, parlando d'altre, insegnato. (Giacomo Castelvetro)
  • Pensate a un'insalata di pomodori, cipolle e sedano. Per chi ci ha preceduti era un piatto da gustare perché magari preparato con i primi pomodori di stagione e con cipolle novelle. E così anche una semplice insalata diventava qualcosa che si doveva attendere, qualcosa che non si dava per scontato. (Paola Maugeri)
  • – Se vuoi un'insalata eccola, c'è quella confezionata, e con il 50% di sconto!
    – Le insalate confezionate sono senza fantasia. (Steins;Gate)
  • Sia la lattuga cappuccia, o lunga, oppur crespa è sempre di piacere per uso d'insalata sia cruda che cotta; e per mitigare la sua frigidità si puol unire con foglie di targone, e di rughetta, e condirla con olio, aceto, e sale. (Vincenzo Corrado)

Altri progetti[modifica]