L'uomo e il diavolo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

L'uomo e il diavolo

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Le rouge et le noir

Lingua originale francese
Paese Francia, Italia
Anno 1954
Genere sentimentale
Regia Claude Autant-Lara
Soggetto Stendhal
Sceneggiatura Jean Aurenche, Claude Autant-Lara, Pierre Bost
Produttore Gianni Hecht Lucari
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'uomo e il diavolo, film coproduzione italo-francese del 1954, con Antonella Lualdi e Gérard Philipe, regia di Claude Autant-Lara.

Citazioni su L'uomo e il diavolo[modifica]

Alberto Moravia[modifica]

  • Autent-Lara ci ha dato un film lento che da bene l'idea del lento procedere della vita al principio dell'Ottocento. Ma non ha calcolato che se la vita ottocentesca era lenta, Stendhal l'aveva tuttavia descritta con uno stile rapido, talvolta fulmineo nei passaggi e negli scorci, lo stile per eccellenza dell'azione.
  • Gérard Philipe incarna quasi perfettamente il suo personaggio, con una recitazione sottile ed espressiva. Meglio del solito Danielle Darrieux nella parte di Madame de Renal combattuta tra l'amore e la religione. Antonella Lualdi non è Matilde, ma fa del suo meglio in un personaggio grazioso e semplice.
  • Siamo andati a vedere L'uomo e il diavolo (che roba è domanderanno i nostri lettori. Ma nient'altro che il titolo inconsapevolmente controriformistico dato dalla distribuzione italiana a Le rouge et le noir) in compagnia di una signora americana bella quanto ignorante che, beata lei, non aveva letto il romanzo di Stendhal.

Altri progetti[modifica]