La patata bollente

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

La patata bollente

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

La patata bollente

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 1979
Genere commedia
Regia Steno
Sceneggiatura Steno
Produttore Achille Manzotti
Interpreti e personaggi

La patata bollente, film italiano del 1979 con Renato Pozzetto, regia di Steno.

Frasi[modifica]

  • Ciao, bella gioia! (Gandi)
  • Non ci posso credere, il Gandi un cachineri[1]. (Walter)
  • La Russia è come una grande Cervinia, ma molto meglio. (Gandi)
  • Ognuno ha le sue debolezze: c'è a chi piace avere una pipa in bocca e chi... (Gandi) [alludendo ai gusti sessuali di Claudio]
  • Voglio diventa' un frocio! (Gandi) [rivolgendosi alla commissione sindacale dopo che gli aveva impedito di candidarsi come rappresentante]
  • Senti ti ho portato un grappino perché ho pensato che la camomilla è una roba da culi. (Gandi)

Dialoghi[modifica]

  • Gandi: In confronto a lei la DIGOS è roba da dilettanti!
    Portiera: Ma cos'è 'sta DIGOS?
    Gandi: È come una portineria no, però in grande ma segreta, dove tutti sanno tutto di tutti ma nessuno lo deve sapere. Così si evita che succeda qualcosa di grave.
  • Maria: Ma mi risulta che Rita Hayworth è una donna...
    Claudio: No una donna, prego. La donna.
  • Walter: Mica ti vorrai mangiare tutta questa roba! Oh, ricordati che hai un soprannome da rispettare: Gandi, il campione del mondo dello scioperodella fame.
    Gandi: A me mi sta sulle balle quel soprannome lì! Non potevate chiamarmi Bombolo?!

Note[modifica]

  1. Un omosessuale

Altri progetti[modifica]