La scelta (film 2017)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

La scelta

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Novitiate

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2017
Genere drammatico
Regia Maggie Betts
Sceneggiatura Maggie Betts
Produttore Celine Rattray, Trudie Styler
Interpreti e personaggi

La scelta, film statunitense del 2017 con Margaret Qualley, regia di Maggie Betts.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Molte persone si accontentano di un amore che non richiede loro nulla, per cui non devono fare alcun sacrificio. Io non voglio questo. Voglio un amore ideale, a cui donare tutto. (Cathleen)
  • So che molte persone non capiranno mai. Non capiranno mai perché delle ragazze così giovani, con tutta la vita davanti, possano rinunciare a ogni cosa per Dio. Quando si pensa alle suore, si immagina un gruppo di anziane, donne che non hanno trovato marito o che non ce l'hanno fatta nel mondo esterno... e si sono rinchiuse in un convento per scappare da tutto. Quello che la gente non capisce è che prima di tutto... eravamo donne innamorate. (Cathleen)
  • Benedetto sia Dio Padre, che pur non avendolo mai visto, voi amate. E avete una grande fede in lui, anche se non lo vedete. La sua presenza è forte e costante. Ed esultate di una gioia ineffabile e gloriosa, perché se c'è una cosa che sappiamo, è che l'amore di Dio è incondizionato. (Prete)
  • Se c'è una cosa che so per certo è che non può esserci nessun amore senza sacrificio. (Suora insegnante)
  • Anche se a una persona piace stare da sola, non vuol dire che non desideri creare intimità. (Margaret)
  • Per i prossimi due anni separerò personalmente il grano dall'olio, decidendo chi di voi appartiene a quest'Ordine e chi di voi è inconsapevolmente vittima di una fervida immaginazione infantile. Perché in questo monastero Dio non è solo una vostra fantasia, non è una fantasia e non è un sogno, e di certo non è il vostro amico immaginario. Al contrario, Dio è lavoro, un lavoro duro, il lavoro di un amore estremamente speciale, al quale voi verrete addestrate. (Madre Marie)
  • Ho frequentato la scuola cattolica, lì ho scoperto della sorellanza, e ho pensato che... fosse la cosa più bella, poter trascorre la mia vita devota all'amore. (Cathleen)
  • Io volevo diventare una suora perché ho visto La storia di una monaca, dove lei [Audrey Hepburn] è sorella Gabrielle, l'ho visto e ho pensato che fosse così santa, bellissima e perfetta... (Sissy)
  • Il noviziato, come di certo saprete, è il periodo più arduo ed estenuante nella vita di una suora. È nel noviziato che la forza della vostra vocazione verrà spinta ai limiti. Il noviziato è imparare ad essere perfette. Perché, sono certa che sarete d'accordo, il nostro Salvatore non merita altro da ciascuna di voi che una moglie perfetta. (Madre Marie)
  • Quando sono venuta qui, quando sono entrata in questo convento, non avevo niente. Non una casa, né una famiglia, niente. La Chiesa è l'unica che mi abbia sostenuta: mi ha dato il mio lavoro, la mia comunità, persino la mia identità. E adesso il Concilio Vaticano II sta cercando di invalidare tutto questo, per tutte noi, dicendo che non conta più nulla. Quindi mi chiedo: allora cos'è che conta davvero? (Madre Marie)

Citazioni su La scelta[modifica]

  • Ho scritto Novitiate perché ho visto nel mondo di una suora un modo unico e profondo per esplorare il tema di come le donne amano. Questo è ciò che rimane per me al centro della storia. [...] Una volta terminato questo film, ho avuto una nuova comprensione della religione. Ho adesso un profondo senso di ammirazione e una costante empatia per le suore. Per non parlare di tutti gli straordinari sacrifici che queste donne erano disposte a fare, in nome del loro amore e della loro fede. (Maggie Betts)

Altri progetti[modifica]