Le riserve

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Le riserve

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale The Replacements
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2000
Genere commedia, sportivo
Regia Howard Deutch
Sceneggiatura Vince McKewin
Attori

Le riserve, film statunitense del 2000 con Keanu Reeves e Gene Hackman, regia di Howard Deutch.

Tagline
Lui voleva solo un'occasione...
...loro volevano un eroe.

Frasi[modifica]

  • C'è un lato positivo nell'essere sordi. È più facile ignorare gli stronzi. (Shane Falco) [Rivolto a Martel dopo che questi aveva insultato un giocatore sordomuto]
  • Le ferite guariscono, le donne amano le cicatrici, la gloria dura per sempre. (Shane Falco)
  • Un vincente vuole sempre la palla quando la partita è sul filo. (Jimmy McGinty)
  • La grandezza, per quanto breve, un uomo la porta sempre con sé. (Jimmy McGinty)
  • Ogni atleta sogna una seconda possibilità. (Jimmy McGinty)
  • Sentitemi. Domani a quest'ora lo sciopero avrà ufficialmente termine. Ora Dallas sta facendo un grosso errore qui, stasera non ha paura di voi, e invece dovrebbe. Voi avete tra le mani un'arma straordinaria: non c'è nessun domani per voi. E questo vi rende tutti delle bombe pronte a esplodere! (Jimmy McGinty) [Washington contro Dallas: ultima partita delle "riserve" per accedere ai playoff]
  • La forma fisica? Mai visto in forma un gallese. (Jimmy McGinty)
  • Le scimmie che si lanciano merda allo zoo sono più organizzate di questo cesso! (Edward O'Neil) [Parlando delle tattiche dei suoi giocatori]
  • Ok ragazzi, due parole: benvenuti nel football professionistico. Ci sarà qualcuno che dirà che la vostra partita di oggi sarà subito dimenticata, che voi non siete veri giocatori, che questa non è una vera squadra... e io dico che queste sono puttanate! Perché a partire da oggi tutti quanti voi siete giocatori professionisti. Siete pagati per giocare e voglio che ve lo ricordiate perché gli uomini di cui avete preso il posto... l'hanno dimenticato molto tempo fa. (Jimmy McGinty)

Dialoghi[modifica]

  • [Formando la squadra di riserve]
    Jimmy McGinty: Shane Falco.
    Vice-allenatore: Shane Falco? Falco piedi-lunghi dell'Ohio State?
    Jimmy McGinty: Proprio lui.
    Vice-allenatore: Oddio, sono anni che non gioca.
    Jimmy McGinty: Sarà bello riposato allora.
  • [Sulla barca di Shane]
    Jimmy McGinty: Sai cosa separa un vincente da un perdente, ragazzo?
    Shane Falco: Il risultato.
    Jimmy McGinty: Rimontare in sella dopo che hai preso un calcio nei denti.
  • [Sul campo da football, la sera precedente l'esordio in campionato delle riserve]
    Jimmy McGinty: Shane, che fai?
    Shane Falco: Niente, coach. Immaginavo la partita.
    Jimmy McGinty: Nervoso?
    Shane Falco: No, coach... sto bene, davvero.
    Jimmy McGinty: Come un anatroccolo nello stagno. In superficie sembra tutto calmo,
    ma basta andare sotto, e vedi quelle zampette remare a un miglio al minuto! Te la caverai, vedrai.
    Shane Falco: E tu come stai?
    Jimmy McGinty: Come un altro anatroccolo in quello stagno.
  • [Durante la partita contro San Diego]
    Jumbo Fumiko: Merda secca!
    Jamal Jackson: Muovi il culo Mangiariso incollati a me! Incollati a me!
  • [Dopo il touchdown di Fumiko]
    John Madden: Io adoro vedere un ciccione che segna!
    Pat Summerall: Perché?
    John Madden: Be', perché hai un cicione che sbatte la palla per terra e hai un ciccione che balla!
  • [Nello spogliatoio]
    Jimmy McGinty: C'è qualcuno qui che abbia paura di qualcosa che non sia un insetto?
    Shane Falco: Le sabbie mobili.
    Clifford Franklin: Che intendi dire Shane?
    Shane Falco: Be'... Tu stai giocando. E pensi che tutto stia andando bene. Poi una cosa va storta. Un'altra.
    E un'altra. Tu provi a reagire, ma più cerchi di lottare, e più sprofondi. Finché non riesci più a muoverti.
    Non riesci a respirare, perché sei sopraffatto. Come nelle sabbie mobili.
  • [Nell'intervallo dell'ultima partita]
    Jimmy McGinty: Cosa sono tutti questi festeggiamenti, siamo ancora diciassette a zero. Falco, guarda che è dura là fuori.
    Shane Falco: È per questo che le donne non giocano a football.
  • [Durante il primo allenamento]
    Nigel Gruff: Ehi, Shane Falco! Ho perso un mucchio di soldi su quel tuo cesso di finale. Ragazzi, la merda che avete mangiato! Era così tanta che la puzza è arrivata fin su nel Galles!
    Shane Falco: È stato un piacere...
  • [Prima del Field Goal decisivo contro San Diego]
    Jimmy McGinty: Abbiamo tempo per un'azione, se non segniamo è finita.
    Nigel Gruff: Fa provare me, coach. Ce la faccio!
    Jimmy McGinty: Stiamo parlando di 65 yards, Nigel.
    Nigel Gruff: Tu tienimi la palla, Shane, ed io ti spedisco quella figlia di puttana oltre la sbarra.
    Jimmy McGinty: Che diavolo!
    Shane Falco: Che diavolo!
    Jimmy McGinty: Ah, Nigel, è sopra la traversa! Non sotto!

Altri progetti[modifica]