Massimo Rinaldi (doppiatore)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Massimo Rinaldi (1952 – vivente), attore e doppiatore italiano.

Citazioni di Massimo Rinaldi[modifica]

  • A volte il grande divo gioca la carta della semplicità. Qualcuno se la inventa, qualcuno l'ha dentro. Si dice che i grandi non hanno bisogno di darsi delle arie. È vero. Non hanno bisogno di affermare sé stessi dandosi un tono. Sono quello che sono e non hanno paura di farlo vedere. E sono grandi anche per questo. E non hanno invidia e non hanno meschinità.[1]
  • […] i grandi cartoni della Walt Disney dove lì un attore deve venir fuori ancora di più perché non è aiutato da un grande attore del cinema che gli da l'espressione e quindi la voce non fa che aderire come una calcomania a un'immagine. Lì sei dentro ad un disegno che si muove e siccome che sei dentro ad un disegno che si muove la tua voce deve inventare gli stessi colori, ma non ha l'aiuto delle espressioni. Lo ha molto di meno e quindi deve essere geniale.[1]
  • Nel nostro ambiente, purtroppo, tanti film vengono ridoppiati, perché devono uscire in DVD, perché devono essere commercializzati, venduti come delle banane o delle mele nel mercatino. No. No perché è come un quadro, è come una sinfonia. Che fai? Rovini una pittura '800, del '600 perché la devi sporcare con i colori di oggi? Perché sennò non viene capita nel mondo di oggi?.[1]

Note[modifica]

  1. a b c Dall'intervista di Gerardo Di Cola, enciclopediadeldoppiaggio, 29 febbraio 2020. Video disponibile su Youtube.com.

Doppiaggio[modifica]

Film[modifica]

Film d'animazione[modifica]

Serie televisive[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]