Leotichida II

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Leotichida II (V secolo a.C. – 469 a.C.), re di Sparta.

  • [In risposta ad un tale che gli chiedeva perché gli Spartani non dedicavano agli dèi le armi tolte ai nemici] Sono oggetti di cui ci impadroniamo per la vigliaccheria dei proprietari: non è bello né mostrarli a giovani né donarli a dèi.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Plutarco, Apophthegmata Laconica, 224 E; traduzione di Giuseppe Zanetto, Adelphi, 1996, ISBN 978-88-459-1208-5

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]