Lucio Fulci

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Andreas Schnaas (a sinistra) e Lucio Fulci (a destra) all'Eurofest 1994, Londra

Lucio Fulci (1927 – 1996), regista, sceneggiatore, attore, produttore cinematografico e scrittore italiano.

Citazioni di Lucio Fulci[modifica]

  • Io mi ritengo un errore di Totò. Ero tanto felice come sceneggiatore e mi toccò esordire alla regia.[1]
  • Sono certo che Franco e Ciccio resteranno. Ancora qualche anno e succederà a loro quello che è successo a Totò.[1]
  • Io nei miei film lavoro sempre intorno al peccato, perché questa è una chiave che mi piace molto.[1]
  • Io non ho paura del buio, ho paura di accendere il televisore perché mi darà terrori da covare dentro me stesso, facendo apparire un mondo deforme e orrendo.[1]
  • Se rimango nella memoria, secondo una mia tesi, di chi mi ha amato e mi ricorda, io vivo lo stesso.[1]
  • Alcuni mi ritengono completamente pazzo perché tento sempre di uscire dal genere, tento di essere un terrorista del genere. Sto dentro, ma ogni tanto metto la bomba che tenta di deflagrare il genere. Infatti ne ho trascorsi tanti, di generi...[1]

Citazioni su Lucio Fulci[modifica]

  • Era ironico e graffiante, sempre con la battuta pronta ed era poi un vero piacere ascoltare i suoi racconti e aneddoti di cinema e non. Ritengo che sia un autore ancora da considerare nella sua interezza. (Antonio Tentori)
  • Lucio Fulci è stato il mio maestro, il primo regista che ha creduto nelle mie potenzialità e mi ha dato la possibilità di scrivere per lui. I miei ricordi sono innumerevoli, perché oltre la collaborazione c’era anche un’amicizia e ci frequentavamo al di là dei film da realizzare. (Antonio Tentori)

Note[modifica]

  1. a b c d e f Citato in Paolo Albiero e Giacomo Cacciatore, Il terrorista dei generi. Tutto il cinema di Lucio Fulci, 2004, Un mondo a parte, Roma. ISBN 8890062967

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]