Maria Mercader

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Maria Mercader

Maria Mercader (1918 – 2011), attrice spagnola naturalizzata italiana.

Citazioni di Maria Mercader[modifica]

  • In collegio avevo imparato ad aspettare, ad aspettare sempre. Come amante, come moglie, mi sembrò naturale continuare a farlo. Sono stata sempre come una monaca di clausura.[1]
  • Quando ho conosciuto Vittorio, ero una donna ignorante che aveva letto di straniero solo i Promessi sposi, poi avevo fatto parecchie letture, ma confusamente. Non volevo passare per quello che non sono, una intellettuale.[1]

Citazioni su Maria Mercader[modifica]

  • Una donna d'altri tempi, molto simpatica e spiritosa, completamente incosciente. I fascisti le hanno buttato giù la casa in Spagna, è andata in Francia a recitare, aveva più successo di mio padre, era molto bella, elegante. Poi mio padre l'ha chiusa in casa e lei ha vissuto tutta la vita innamorata di lui, tra il parrucchiere, le partite a carte coi miei zii e noi figli. È stata un po' vittima. In parte è stata lei a spingere mio padre a diventare regista, anche per allontanarlo dal teatro e dalla prima moglie. (Christian De Sica)

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Giulia Massari, Marito bugiardo e così adorabile!, Stampa Sera, 23 ottobre 1978.

Filmografia[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

donne Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne