Mario Chiesa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Mario Chiesa (1944 – vivente), politico, ingegnere e dirigente d'azienda italiano.

Citazioni di Mario Chiesa[modifica]

  • Bobo deve a me la sua elezione in consiglio comunale, almeno al cinquanta per cento.[1]
  • [Nel 1974] Dante Carobbi personalmente mi diede il 10 per cento dell'ammontare della somma dovutagli per la manutenzione ordinaria annuale dell'ospedale Sacco.[1]
  • Nell'ultimo paio d'anni pur ricevendo del denaro, non ho più provveduto a versarne parte ad altri politici, in quanto avevo ormai acquisito all'interno del Psi milanese un'autorevole e autonoma posizione che mi consentiva di non rispondere ad altri se non, politicamente, direttamente al segretario nazionale del partito Bettino Craxi.[1]

Citazioni su Mario Chiesa[modifica]

  • Il caso Chiesa era un caso modestissimo. Fece da detonatore perché il momento era maturo per arrivare a Tangentopoli. (Indro Montanelli)
  • [Sull'arresto di Mario Chiesa] In questa vicenda, purtroppo, una delle vittime sono proprio io. Mi preoccupo di creare le condizioni perché il Paese abbia un Governo che affronti gli anni difficili che abbiamo davanti e mi trovo un mariuolo che getta un'ombra su tutta l'immagine di un partito che a Milano in cinquant'anni, nell'amministrazione del Comune di Milano, nell'amministrazione degli enti cittadini – non in cinque anni, in cinquanta – non ha mai avuto un amministratore condannato per reati gravi commessi contro la pubblica amministrazione. (Bettino Craxi)
  • Mario Chiesa è un mascalzone. Idiota, poi, a farsi prendere con le mani nel sacco. (Bobo Craxi)

Note[modifica]

  1. a b c Citato in Gianni Barbacetto, Peter Gomez e Marco Travaglio, Mani pulite. La vera storia, 20 anni dopo, Chiarelettere, 2012.

Altri progetti[modifica]