Martian Manhunter

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Martian Manhunter, vero nome J'onn J'onzz, personaggio dei fumetti pubblicati dalla DC Comics, creato da Joe Samachson e Joe Certa nel 1955 sulle pagine di Detective Comics n. 255.

Citazioni di Martian Manhunter[modifica]

  • Accetto ovviamente di entrare nella Sezione Otto. Lo considero un onore e un privilegio. Perché chi può comprendere il peso della vostra solitudine meglio di me... J'onn J'onzz, Martian Manhunter? È il destino del reietto... del diverso... l'anima smarrita che in questo mondo non vede spiriti affini al suo... perché il suo mondo è scomparso da tempo immemore, facendo di lui un orfano, in questo pianeta di umani... [...] Dev'esserci un rifugio per gli umiliati e gli offesi... per i tristi relitti della vita... (All Star Sezione Otto)
  • Ah, Sixpack... i dubbi di cui mi parli sono gli stessi che assalgono tutti noi. [...] Amico mio... sono la piaga di ogni supereroe. Il nostro è un sentiero aspro e solitario. Per chi non ha una vera vocazione... può essere crudele. Insignificante ***** ** *****, ti gridano. Grosso ******* verde. *********. Torna su Marte, ******* in costume, sembri un ***** ** ***** con quella **********. Non fai altro che combattere contro ********* come te per difendere lo status quo, non riuscirai mai a fare la ***** di differenza, ******** qualcosa... [...] Non c'è da meravigliarsi se a volte dubitiamo delle nostre scelte o se persino abbandoniamo la nostra missione. (All Star Sezione Otto)
  • Per certi versi, Lex Luthor rappresentava il peggio di ciò che l'umanità ha da offrire. (Justice League Unlimited)
  • Per la terza volta in un solo giorno, non riesco a entrare nella mente di chi è di fronte a me. Inizia a diventare fastidioso. (Vendicatori/JLA)
  • So che era solo un'illusione, ma sembrava così reale, Il desiderio che fosse reale era così forte. A volte credo che farei di tutto pur di rivedere le persone che amavo. Non puoi immaginare cosa si provi. (Justice League)
  • Vi sono grato di essere qui oggi, tutti noi siamo addolorati per la perdita, abbiamo ricevuto un dono prezioso. Noi, tutti noi, abbiamo avuto il privilegio di vivere una vita in cui Superman era presente. L'uomo d'acciaio possedeva molte doti straordinarie, e le ha usate per la nostra salvezza. Nessuna di queste qualità merita di essere ricordata più della sua incredibile abilità di riconoscere il prossimo nel momento del bisogno, e il suo incrollabile coraggio nel dare loro aiuto, indipendentemente dal prezzo da pagare. Dobbiamo sforzarci di accettare la sua perdita, e andare avanti, è un comportamento che tutti noi dobbiamo a Kal-El di Krypton, il viaggiatore stellare che ci ha insegnato cosa voglia dire essere eroi. (Justice League)

Smallville[modifica]

  • Al tavolo ci sono più giocatori di quanto pensi, e quando arriva il momento di schierarsi, niente è mai o bianco o nero.
  • Il genere umano è capace di grandi violenze, ma la sua capacità di sperare è la più grande che abbia mai conosciuto.
  • Non sei più a Smallville, Clark. Milioni di persone affollano le strade di Metropolis e ognuno di loro aspetta il miracolo che gli cambi la vita, che gli dia speranza. Sei tu il loro miracolo ed è solo questione di tempo prima che lo scoprino.

Citazioni su Martian Manhunter[modifica]

Fumetti[modifica]

Serie televisive[modifica]

Altri progetti[modifica]