Maurizio De Giovanni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Maurizio De Giovanni (1958 – vivente), scrittore italiano.

Citazioni di Maurizio De Giovanni[modifica]

  • Andrea Camilleri è il maestro di noi tutti, l'uomo che ha sdoganato il giallo italiano, l'ha fatto uscire dalle edicole e camminare per il mondo. Nessuno può immaginare non dico di eguagliare, ma neppure di ereditare il suo ruolo.[1]
  • Avete presente la sera della domenica, no? La conoscete quella sensazione di vuoto, quella piccola, latente frustrazione per un fine settimana passato troppo in fretta e troppo pieno di niente? Quell'immotivata malinconia, come se aveste dovuto incontrare una persona che non avete incontrato? Quella strana, sottile sofferenza, senza ragione, per qualcosa che sembra già finito prima di iniziare? Avete presente la sera della domenica? (da Cuccioli)
  • [Su Gomorra - La serie confrontandola con i suoi Bastardi di Pizzofalcone] Trovo che sia la migliore fiction televisiva mai fatta in questo Paese. Un punto di vista diverso dal mio, legittimo quanto il mio e quanto quello di tutti gli altri. È ovvio che un'area metropolitana di due milioni e mezzo di abitanti, l'unica in una zona come il Sud d'Italia che ha un pil inferiore a quello greco, possa, debba essere raccontata in mille maniere diverse.[1]

Citazioni su Maurizio De Giovanni[modifica]

  • Penso alle meravigliose, complete, vivissime figure femminili di Maurizio De Giovanni, che travalicano la storia e le emozioni per giungere intatte e genuine dritto al cuore dei lettori. (Marilù Oliva)

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Egle Santolini, Maurizio De Giovanni: "Il realismo magico della mia Napoli tra amore, calcio e fantasmi", Lastampa.it, 13 agosto 2016.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]