Mauro Icardi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Mauro Icardi

Mauro Emanuel Icardi Rivero (1993 – vivente), calciatore argentino.

Citazioni di Mauro Icardi[modifica]

  • L'Inter è la prima squadra che ho preso giocando alla PlayStation. Mi piaceva giocare con Ibra e Adriano. Non conoscevo la PlayStation prima, non ci avevo mai giocato, ma conoscevo l'Inter per Zanetti e tutti gli argentini che stavano qua. Ho scelto l'Inter e ho iniziato a giocare con lei. Poi un giorno ho realizzato il sogno di giocarci.[1]

Citazioni su Mauro Icardi[modifica]

  • Icardi dentro l'area di rigore è un calciatore quasi impossibile, "serpentesco" direi guardando il nostro stemma. (Luciano Spalletti)
  • Icardi non è della famiglia del calcio. (Diego Armando Maradona)
  • Secondo me Icardi è un traditore. Va a casa [di Maxi Lopez], gioca a fare l'amico e poi gli soffia la donna. Questo è tradimento. Ai nostri tempi, solo se guardavi la donna di un compagno, nello spogliatoio ci saremmo alternati per prenderlo a pugni. (Diego Armando Maradona)

Note[modifica]

  1. Citato in Icardi: “Io interista grazie ad Ibra e Adriano... sulla PlayStation”, Passioneinter.com, 11 ottobre 2016.

Altri progetti[modifica]