Minority Report

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Minority Report

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Minority Report

Lingua originale inglese
Paese Usa
Anno 2001
Genere Fantascienza, azione, thriller
Regia Steven Spielberg
Soggetto basato su The Minority Report
Sceneggiatura Scott Frank, Jon Cohen
Produttore Jan de Bont, Gerald R. Molen, Walter F. Parkes
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Note

Minority Report, film del 2002 di Steven Spielberg con Tom Cruise.

Frasi[modifica]

  • Signor Marks in nome della sezione precrimine di Washington D.C. la dichiaro in arresto per il futuro omicidio di Sarah Marks e Donald Dubin che avrebbe dovuto avere luogo oggi 22 aprile alle ore 8 e 04 minuti. (Anderton)
  • Nel paese degli uomini ciechi, colui che ha un occhio solamente è re! (Spacciatore)
  • La scienza ci ha rubato la maggior parte dei miracoli. Loro ci danno una qualche speranza, la speranza che esista il divino. (Witwer)
  • Il potere non è mai stato dell'oracolo, il potere è sempre stato dei preti, anche se hanno dovuto inventare l'oracolo. (Witwer)
  • Stia attento capo: chi scava nel passato si ritrova pieno di schifezze. (Gideon)
  • Tutti quanti scappano! (Anderton)
  • Per poter abbracciare la luce, ci sono delle volte in cui occorre rischiare l'oscurità. (Iris Hineman)
  • Senta, facciamo così. Lunedì per prima cosa, esaminerò le prove di Witwer. E dirò a Gideon di controllare negli archivi e di fare delle ricerche su una donna affogata di nome Ann Lively. (Lamar) [a Lara]
  • Riesci a vedere? (Agatha) [Parlando ad Anderton]
  • Tu puoi scegliere. (Agatha) [Parlando ad Anderton]
  • Insomma per raggiungere l'illuminazione non c'è niente di meglio diciamo... di farsi una doccia mentre un grosso criminale con un caratterino che non abbatti neanche con un martello ti sussurra "oh Nancy oh Nancy"... quello sì che è stato uno spasso... la ringrazio di cuore per avermi messo là dentro e avermi dato la possibilità di conoscermi molto meglio. E ora contraccambierò il favore... (Dottor Solomon Eddie) [Parlando ad Anderton che lo aveva messo precedentemente in prigione un attimo prima di trapiantargli gli occhi]
  • Addio Crow. (Anderton)
  • Fai parte della mia flotta adesso, John. (Gideon) [Parlando ad Anderton dopo che è stato aureolato]

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Witwer: Se i Precog lo vedono quattro giorni prima, come mai questo ritardo?
    Fletcher: Per noi è una palla rossa. Con i reati passionali non c'è premeditazione, ecco perché il ritardo. Gran parte della frenesia è per eventi flash come questo. La premeditazione ci capita di rado ormai.
    Witwer: La gente ha afferrato il messaggio.
  • Fletcher: Quando i Precog annunciano un assassino e una vittima i nomi vengono incisi nel legno. Siccome ogni pezzo è unico, forma e venatura sono uniche, forma e venatura non si possono falsificare.
    Witwer: Sono certo che capite i difetti legali della metodologia precrimine.
    Jad: Ah, ci risiamo...
    Witwer: Non sto con l'unione per i diritti civili, Jad, ma non prendiamoci in giro: arrestiamo gente che non ha infranto alcuna legge.
    Jad: Ma lo farà!
    Fletcher: La stessa esecuzione del crimine è metafisica. I Precog vedono il futuro e non sbagliano mai.
    Witwer: Ma non è il futuro se lo fermate. Non è un paradosso fondamentale? [entra Anderton]
    Anderton: Sì, lo è! [Fletcher gli lancia una palla] Parlavate di predeterminazione, una cosa che succede continuamente. [lascia rotolare la palla su un piano leggermente inclinato, Witwer l'afferra prima che cada] Perché l'ha presa?
    Witwer: Perché stava per cadere!
    Anderton: Ne è sicuro?
    Wiwer: Si
    Anderton: Ma non è caduta, l'ha presa! Il fatto che ha evitato che cadesse non cambia il fatto che sarebbe caduta comunque!
    Witwer: Ricevete mai dei falsi positivi? Qualcuno vuole uccidere il suo capo o sua moglie ma non va fino in fondo, come fanno i precog a distinguere?
    Anderton: I Precog non vedono quello che vuoi fare, vedono quello che farai.
    Witwer: E perché non vedono gli stupri, le aggressioni o i suicidi?
    Fletcher: Per la natura dell'omicidio: «niente è più distruttivo per la natura metafisica che ci unisce, che l'omicidio intempestivo di un uomo commesso da un altro uomo.»
    Witwer: Oh, qualcosa mi dice che non è Walt Whitman!
    Anderton: È Iris Hineman, ha ideato i Precog, progettato il sistema e prodotto l'interfaccia.
  • Witwer: Mi scusi, vecchia abitudine. Ho fatto tre anni di teologia prima di diventare poliziotto. Mio padre ne era molto fiero.
    Anderton: E che ne pensa del campo di cui si occupa ora?
    Witwer: Non lo so: gli hanno sparato sulla gradinata della nostra chiesa a Dublino. So che si prova nel perdere una persona cara. Certo, niente come perdere un figlio. Io non ho figli, posso solo immaginare quello che deve aver provato... nel perdere suo figlio, in un luogo pubblico come quello. Almeno adesso io e lei possiamo fare in modo che cose del genere non capitino ad altri.
    Andereton: Eviti le smancerie, caro Danny, mi dica esattamene cosa cerca.
    Witwer: Difetti!
    Anderton: Non c'è un omicidio da sei anni, non c'è niente che non va nel sistema, è...
    Witwer: ...perfetto! Sono d'accordo. Se c'è un difetto è umano. E' sempre così, John...
  • Anderton: Mio Dio! Avevo dimenticato che erano così tanti. [Nella sala dei criminali aureolati]
    Gideon: E pensare che sarebbero lì fuori ad uccidere la gente, se non fosse per voi. Li guardi! Guardi come sembrano tranquilli, ma dentro... casino casino casino.
  • Anderton: Davi fuoco ai tuoi pazienti. Li bruciavi.
    Dr. Solomon: No! Io li spegnevo! Alcuni non così in fretta quanto gli altri.

Altri progetti[modifica]