Pagliaccio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Il clown (E.M. Manigault, 1910)

Citazioni sul clown o pagliaccio.

  • Clownazione - Duplicazione di un clown. Scandalo: è giusto fare trasfusione anche se il riso fa buon sangue? Al clown clonato si può chiedere il bis? Intanto la replica di un fanatico razzista ha dato esito negativo, con il Ku Klux Clone. (Pietro Gorini)
  • Di offerte di lavoro ne ho a bizzeffe! Posso scegliere tra fare il clown in un circo o darmi alla politica. Prima devo solo capire che differenza c'è! (Dylan Dog)
  • – Dottor Cox, questo rossetto mi fa sembrare un clown?
    – Oh... No! Barbie, no! Anzi, ti fa sembrare una prostituta che va esclusivamente con i clown! (Scrubs - Medici ai primi ferri)
  • L'essere clown è solo un espediente per avvicinare gli altri, perché sono convinto che se non cambiamo l'attuale potere del denaro e della prevaricazione sugli altri, non ci sono speranze di sopravvivenza per la nostra specie. (Patch Adams)
  • Nessuno vuole bene ad un clown a mezzanotte. (Stephen King)
  • Non sono un uomo. Sono un pagliaccio. Un uomo infetto, come una donna infetta, si può curare. Un pagliaccio infetto no, sarebbe uno spreco di penicillina. (Brunella Gasperini)
  • Sono il pagliaccio e tu il bambino | farò pagare caro ad ogni uomo il suo sorriso. (Cesare Cremonini)
  • Sono il pagliaccio e tu il bambino, | nel circo ho tutto | e vivo solo di quel che sono, | la sera quando mi sciolgo il trucco | riscopro che sono un pagliaccio anche sotto. (Cesare Cremonini)

Heinrich Böll[modifica]

  • C'è una bella parola: niente. Non pensare a niente. Non al Kanzler né al Katholon, pensa al clown che piange nella vasca da bagno, mentre il caffè gli gocciola sulle pantofole.
  • Quando sono ubriaco, sulla scena eseguo senza precisione dei movimenti che solo la precisione giustifica e cado nell'errore più penoso che un clown possa fare: rido delle mie stesse trovate.
  • Tutti sanno, cioè, che un clown dev'essere malinconico per essere un buon clown, ma che per lui la malinconia sia una faccenda seria da morire, fin lì non arrivano.

Pagliacci[modifica]

  • Viva Pagliaccio, viva Pagliaccio, | evviva! il principe se' dei pagliacci! | I guai discacci tu co'l lieto umore! | Ognun applaude a' motti, ai lazzi... | ed ei, ei serio saluta e passa...
  • Recitar! Mentre preso dal delirio | non so più quel che dico e quel che faccio!
  • Sei tu forse un uom? Ah! ah! ah! | Tu se' Pagliaccio! | Vesti la giubba e la faccia infarina. | La gente paga e rider vuole qua.
  • Tramuta in lazzi lo spasmo ed il pianto | in una smorfia il singhiozzo e 'l dolor!

Altri progetti[modifica]