Paolo Rosi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Paolo Rosi (1924-1997) fu un rugbista a 15 e giornalista italiano specializzato in pugilato, rugby e atletica leggera

Citazioni di Paolo Rosi[modifica]

  • Mennea cerca di recuperare, cerca di recuperare, recupera, recupera, recupera, recupera, recupera… ha vinto!!! Ha vinto!!! Straordinaria impresa di Mennea… [Commento televisivo alla gara olimpica dei 200 piani a Mosca, 1980][1]
  • Hai sconfitto gli uomini degli altipiani, tu che sei nato in pianura [A Gelindo Bordin dopo la vittoria nella maratona olimpica di Seul nel 1988][2]

Citazioni su Paolo Rosi[modifica]

  • Tornando da Lisbona [Paolo Rosi] voleva convincermi che lui beveva meno whisky di me perché metteva il ghiaccio e un goccio di soda mentre io lo preferivo liscio [Giorgio Cimbrico, giornalista e addetto stampa della Federazione Italiana Rugby][2]
  • Mi trovavo bene con Paolo, lui si trovava bene con me e mi chiamava 'o Turco, perché ho sempre portato i baffi e a quei tempi erano molto scuri. «Turco, vai a chiamare [Primo] Nebiolo, che je famo di' du' stronzate» [ibidem][2]
  • Pensate a un ragazzino di 20 anni che nel 1980 entra nella redazione sportiva del TG1 guidata da Tito Stagno […] Personalità forti in quella redazione […] Sandro Petrucci […] Alfredo Pigna […] il giovane Giampiero Galeazzi […] e poi c'era lui, Paolo Rosi, quello che ti incuteva più soggezione, quasi paura. Poche parole, modi spicci […] pochi complimenti. Ma quando ne faceva uno, di complimento, potevi star sicuro che te l'eri meritato. Mi accadde la prima volta qualche anno dopo, per un servizio […] dedicato al record del mondo sui 1500 metri di […] Sidney Maree: «Bene, ragazzo, bene» […] Ma ricordo anche quando […] un giorno […] chiese a voce alta: «Chi ha fatto ieri sera quel servizio per ricordare Italia-Germania 4 a 3?». […] Trovai la forza di alzare la mano […] «Io!». Risposta: «Bella cagata!». […] Ma, ripensandoci, aveva proprio ragione. [Marco Franzelli, giornalista sportivo][2]

Note[modifica]

  1. Valerio Piccioni, Paolo Rosi, un nome illustre per la pista dell'Acqua Acetosa, la Gazzetta dello Sport, 15 ottobre 2002
  2. a b c d Federico Meda, Una finta a destra, una a sinistra: Paolo Rosi, il primo italiano a segnare a Twickenham, Roma, Absolutely Free, 2015, ISBN 8868580500

Altri progetti[modifica]