Paolo Ruffini (giornalista)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Paolo Ruffini (1956 – vivente), giornalista italiano.

Citazioni di Paolo Ruffini[modifica]

  • [Sulla nomina a Prefetto del Dicastero per la Comunicazione in Vaticano] Sono stato io il primo a essere sorpreso della chiamata del Papa. E come ho detto, ho piena consapevolezza di come un compito così grande sia anche misura e ammonimento costante della mia personale piccolezza, che solo può confidare nella Grazia di Dio.[1]

Citazioni su Paolo Ruffini[modifica]

  • Nominato direttore di Rai3 dal centrosinistra chiuse Raiot di Guzzanti e nel 2008 mi attaccò per aver raccontato da Fazio le liaisons dangereuses di Schifani. (Marco Travaglio)
  • [Dopo l'intervista al programma Che tempo che fa, a cura di Fabio Fazio, del 10 maggio 2008] Mi ha molto colpito il fatto che tra i più solerti a intervenire contro il fatto che avessi raccontato una cosa vera, documentata e già nota, c'è stato il direttore di Rai3 Paolo Ruffini, già noto per aver collaborato alla chiusura del programma di Sabina Guzzanti "Raiot" - anche lì perchè si dicevano troppe cose vere tutte insieme. Ha dichiarato che ho "gratuitamente offeso la seconda carica dello Stato". Effettivamente era gratis, perché nessuno mi ha pagato per farlo. In realtà, Ruffini ha un conflitto di interessi quando parla di Schifani. Forse nessuno, o pochi, lo sanno ma Paolo Ruffini non è [solo] omonimo dell'ex ministro democristiano e dell'ex Cardinale di una certa Palermo anni Settanta: è il figlio del ministro e il nipote del Cardinale. Ma di più: la mamma del direttore di Rai3 Ruffini è la sorella dell'On. La Loggia che non è omonimo dell'attuale parlamentare di Forza Italia (che era socio di Schifani e di Nino Mandalà, poi condannato per mafia, nella famosa società Siculabroker tra la fine degli anni Settanta e la fine degli anni Ottanta): è proprio lui! Praticamente, Ruffini è il nipote di La Loggia. Quindi, le storie della Siculabroker gli basterebbe fare un giro di opinioni in famiglia per conoscerle... (Marco Travaglio)

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]