Passaggio del mar Rosso

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Passaggio degli Ebrei attraverso il mar Rosso (Ivan Aivazovsky, 1891)

Citazioni sul passaggio del Mar Rosso.

Citazioni[modifica]

  • – Ecco qua, il Mar Rosso. Ora non ci resta che attraversarlo a nuoto.
    – Non ho il costume da bagno.
    – Io non voglio tagliarmi con le conchiglie.
    – E io non voglio l'acqua che mi entra nelle orecchie.
    – Io ho mangiato venti minuti fa.
    – Tutto quello che scaricano al Cairo finisce direttamente qui.
    – Ah, e va bene, vedrò cosa posso fare. (I Griffin)
  • In molti versetti [di alcuni inni] la maternità immacolata di Maria viene paragonata al passaggio del Mar Rosso da parte degli Ebrei. Per esempio, nel versetto: 'Nel Mar Morto è stata tracciata una volta l'immagine della Vergine Sposa'. (Boris Pasternak)

Antico Testamento[modifica]

  • Diede ai santi la ricompensa delle loro pene, | li guidò per una strada meravigliosa, | divenne loro riparo di giorno | e luce di stelle nella notte. | Fece loro attraversare il Mar Rosso, | guidandoli attraverso molte acque; | sommerse invece i loro nemici | e li rigettò dal fondo dell'abisso. (Libro della Sapienza)
  • Divise il mar Rosso in due parti: | perché eterna è la sua misericordia. | In mezzo fece passare Israele: | perché eterna è la sua misericordia. | Travolse il faraone e il suo esercito nel mar Rosso: | perché eterna è la sua misericordia. (Salmi)
  • Feci dunque uscire dall'Egitto i vostri padri e voi arrivaste al mare. Gli Egiziani inseguirono i vostri padri con carri e cavalieri fino al Mare Rosso. Quelli gridarono al Signore ed egli pose fitte tenebre fra voi e gli Egiziani; poi spinsi sopra loro il mare, che li sommerse; i vostri occhi videro ciò che io avevo fatto agli Egiziani. (Libro di Giosuè)
  • Minacciò il mar Rosso e fu disseccato, | li condusse tra i flutti come per un deserto; | li salvò dalla mano di chi li odiava, li riscattò dalla mano del nemico. | L'acqua sommerse i loro avversari; | nessuno di essi sopravvisse. (Salmi)
  • Si vide la nube coprire d'ombra l'accampamento, | terra asciutta apparire dove prima c'era acqua, | una strada libera aprirsi nel Mar Rosso | e una verdeggiante pianura in luogo dei flutti violenti; | per essa passò tutto il tuo popolo, | i protetti della tua mano, | spettatori di prodigi stupendi. | Come cavalli alla pastura, | come agnelli esultanti, | cantavano inni a te, Signore, che li avevi liberati. (Libro della Sapienza)

Esodo[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Il Signore disse a Mosè: "Perché gridi verso di me? Ordina agli Israeliti di riprendere il cammino. Tu intanto alza il bastone, stendi la mano sul mare e dividilo, perché gli Israeliti entrino nel mare all'asciutto. Ecco io rendo ostinato il cuore degli Egiziani, così che entrino dietro di loro e io dimostri la mia gloria sul faraone e tutto il suo esercito, sui suoi carri e sui suoi cavalieri.
  • Allora Mosè stese la mano sul mare. E il Signore durante tutta la notte, risospinse il mare con un forte vento d'oriente, rendendolo asciutto; le acque si divisero. Gli Israeliti entrarono nel mare asciutto, mentre le acque erano per loro una muraglia a destra e a sinistra. Gli Egiziani li inseguirono con tutti i cavalli del faraone, i suoi carri e i suoi cavalieri, entrando dietro di loro in mezzo al mare.
  • Il Signore disse a Mosè: "Stendi la mano sul mare: le acque si riversino sugli Egiziani, sui loro carri e i loro cavalieri". Mosè stese la mano sul mare e il mare, sul far del mattino, tornò al suo livello consueto, mentre gli Egiziani, fuggendo, gli si dirigevano contro. Il Signore li travolse così in mezzo al mare. Le acque ritornarono e sommersero i carri e i cavalieri di tutto l'esercito del faraone, che erano entrati nel mare dietro a Israele: non ne scampò neppure uno. Invece gli Israeliti avevano camminato sull'asciutto in mezzo al mare, mentre le acque erano per loro una muraglia a destra e a sinistra.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]