Piero Ricca

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Piero Ricca

Piero Ricca (1971 – vivente), attivista e blogger italiano.

Citazioni[modifica]

  • Capito? Biagi è criminale e lui è baluardo della libera informazione. Ma un po' di dignità, dai! (a proposito di Emilio Fede, aprile 2007) [1]
  • Fatti processare buffone! Rispetta la legge! Rispetta la Costituzione! Rispetta la democrazia! O farai la fine di Ceausescu e di don Rodrigo! Rispetta la democrazia! Rispetta la dignità degli italiani! Rispetta la democrazia! (a Silvio Berlusconi al processo SME il 5 maggio 2003)[2]
  • Insulta mezza Italia tutti i giorni dal suo cesso di telegiornale abusivo e fa la sceneggiata napoletana! (a proposito di Emilio Fede e del suo TG4, aprile 2007)[1]
  • Io sono suo azionista. La pago anch'io. Capito? [...] Lei anziché stare tre, quattro sere a settimana deve stare al massimo una sera. A confezionare vestiti su misura per i suoi ospiti, eh? Sempre a leccare i piedi ai potenti, eh? (a Bruno Vespa, 7 dicembre 2007)[3]
  • Io vengo processato perché critico i potenti, tu perché li servi, cialtrone! (a Vittorio Sgarbi)[4]
  • L'informazione in mano ai servi! [...] Servo di un corruttore! (a Emilio Fede, aprile 2007) [1]
  • La vera casta è la nostra indifferenza. (ad Annozero Raidue, 2 ottobre 2008)[5]
  • Lei è un parlamentare condannato per mafia! (a Marcello Dell'Utri, 13 marzo 2008)[6]
  • Lei usurpa un ruolo! Via i collusi con la mafia dalle istituzioni! (a Giulio Andreotti, 8 maggio 2008)[7]

Citazioni su Piero Ricca[modifica]

  • Esattamente un anno fa è venuto Ricca davanti al parlamento, mi è saltato addosso con due telecamere, lui e un suo amico, e mi ha fatto una intervista di queste, aggressive, serrate, sulla commissione Mitrhokin, Scaramella... Il punto è che questo Ricca, che fonda il suo personaggio sull'uomo senza paura, che poi pubblica tutto e che mette tutto quanto sul suo blog e poi anche sul suo dvd, nel mio caso mi ha censurato. E quando io gli ho mandato una e-mail dicendo: "Scusi? Perché mi ha censurato?" La risposta curiosa è stata: "evidentemente tu pensi di avere fatto una gran bella figura". (Paolo Guzzanti)

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]