Vai al contenuto

Pozzuoli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Il golfo di Pozzuoli

Citazioni su Pozzuoli e i puteolani.

  • Mi è parsa molto diversa, sia di aspetto che per atmosfera, da ogni altra cittadina del Napoletano. Pozzuoli è tranquilla e ripiegata su se stessa. [...] Si può quasi immaginare di non essere affatto in Italia, ma in una qualche sonnacchiosa cittadina costiera del Levante. I colori di Napoli sono un grigio austero e il rosso cupo. Pozzuoli indulge in tenui rosa slavati dal salino, con persiane verdi a tutte le finestre, molte delle quali sono ogivali, in stile veneziano. Le numerose cupole danno alla città un'aria ancora più orientaleggiante. [...] Fu a Pozzuoli, e a Baia – circa tre chilometri da qui, sulla curva del golfo – che nell'antichità tutti i Romani più ricchi, dissoluti e sanguinari costruirono le loro ville al mare, e l'ameno, incantevole paesaggio è intriso di oscure leggende sulle loro imprese. (Norman Lewis)
  • Una gita per mare a Pozzuoli, un breve tratto di strada per terra, passeggiate piacevoli nella contrada la più amena del mondo. Il suolo il più infido, sotto il cielo il più limpido! Acque bollenti, grotte le quali sprigionano vapori zolforosi, monti calcari, decomposti, selvaggi, ostili alla vita delle piante, ed ad onta di ciò, vegetazione rigogliosa quanto si possa vedere dovunque; la vita che trionfa sulla morte; stagni, ruscelli, e per ultimo una foresta stupenda di querce, sulla pendice di un antico volcano.
    Il pensiero ricorre ivi, ora alla natura, ora alla storia dei popoli scomparsi. Si vorrebbe riflettere, meditare, ma non vi si riesce. (Johann Wolfgang von Goethe)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]