Radosław Sikorski

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Radosław Tomasz Sikorski

Radosław Tomasz Sikorski (1963 – vivente), politico polacco.

Citazioni di Radosław Tomasz Sikorski[modifica]

  • A Kiev non è in atto alcun colpo di stato. I palazzi del governo sono stati abbandonati. Il presidente della Rada è stato eletto in modo legittimo.[1]
  • I partiti populisti sono una minaccia, perché vogliono utilizzare le istituzioni europee e i soldi del Parlamento europeo per conseguire la distruzione dell'Europa quale essa è oggi, cioè distruggere l'Europa quale luogo dell'esistenza politica e vita politica comune.[2]
  • Obiettivamente, un'Ucraina democratica è una minaccia per l'esercizio del potere in Russia. D'altro canto, il presidente Putin, per sua convinzione e per conseguire più popolarità in Russia, cerca di ricostruire la sfera d'influenza russa nelle ex colonie. Non è il solo in questa nostalgia coloniale, c'è gente che la pensa così anche nella "vecchia Europa". Ma in Europa abbiamo imparato che certe nostalgie possono condurre a tragedie. Nessuno si aspetta che Londra un giorno rivendichi territori abitati da persone che parlano inglese, come Putin ha fatto in nome della difesa dei diritti delle comunità russe. Nessuno si aspetta che gli inglesi invadano la Scozia in caso che al suo referendum vinca il sì all'indipendenza.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in Luca Pierattini, Ucraina, Parlamento vota per la rimozione di Yanukovich. Il presidente: "È un colpo di Stato", la Repubblica.it, 22 febbraio 2014. Per il testo in lingua originale si veda Twitter.
  2. a b Dall'intervista riilasciata a Andrea Tarquini (con la collaborazione di Jan Gebert), Polonia, Sikorski: "Putin e gli euroscettici una minaccia per l'Europa", la Repubblica.it, 24 maggio 2014.

Altri progetti[modifica]