Robert Browning

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Robert Browning

Robert Browning (1812 – 1889), poeta e drammaturgo britannico.

Citazioni di Robert Browning[modifica]

  • Ciò che è perfetto perisce. / Le cose apprese in terra, in cielo noi faremo. | L'arte ama di più | L'opera lenta.
What's come to perfection perishes. | Things learned on earth we shall practise in heaven; | Works done least rapidly Art most cherishes.[1]
  • Dio deve essere contento se qualcuno ama tanto il Suo mondo.[2][3]
  • Dio è il perfetto poeta | che nella sua persona interpreta la sua creazione.[4][3]
  • Il progresso è la legge della vita; l'uomo non è ancora uomo.[5]
  • L'ignoranza non è innocenza, ma peccato.[6]
  • La verità non ferisce mai chi la dice.[7][3]
  • No, quando comincia la lotta con sé stesso | Un uomo vale qualcosa.
No, when the fight begins within himself, | A man's worth something.[8]
  • O amor poetico, metà angelo e metà uccello | E tutto meraviglia e selvaggio desiderio!
O lyric Love, half angel and half bird | And all a wonder and a wild desire.[9]
  • O immaginiamo che ci sia bellezza senza anima alcuna | [...] se si raggiunge questa semplice bellezza e solo questa, | comunque avete il meglio che Dio inventi[10]
  • Quanto è difficile | essere cristiano![11][3]

Andrea del Sarto[modifica]

  • La tua soffice mano è in sé una donna, | e la mia il nudo petto dell'uomo in cui ella s'annida. (p. 87)
  • [...] meno è di più [...] (p. 91)
[...] less is more [...]
  • Ah, ma un uomo dovrebbe spingersi al di là di ciò che la sua mano arriva a stringere, | o a cosa serve il cielo? (p. 93)

Incipit di Il pifferaio magico di Hamelin[modifica]

La città di Hamelin è nella provincia di Brunswick, | vicino alla celebre città di Hannover. | Il fiume Weser, largo e profondo, | bagna le sue mura dalla parte sud.[3]

Citazioni su Robert Browning[modifica]

  • Ammirato, esaltato senza fine dagli uni, criticato acerbamente dagli altri, Roberto Browning è senza dubbio una delle menti più vaste, più profonde, più acute della moderna Inghilterra; e l'opera sua poetica è una delle più sorprendenti ed originali. L'argomento di tutte le sue poesie, drammi, poemi, liriche (che a quest'ora sono una ventina e più di volumi) è sempre lo stesso, l'uomo; l'uomo di tutte le condizioni, di tutti i tempi, di tutti i luoghi. Tutta la poesia del Browning è un largo e profondo studio dell'animo umano, in tutte le sue manifestazioni. (Giuseppe Chiarini)
  • L'opera di Browning fu ingegnosamente paragonata ad un grande edificio gotico con una curiosa e felice mistura di Rinascimento italiano. L'Italia, un'aura, un calore e un colore italiano compenetra e contrassegna i venti volumi di Browning. Alcuni dei suoi principali capolavori sono di origine o di argomento italiano, qua pensati, qua scritti in tutto o in parte. La nostra pittura, la nostra musica, il nostro Risorgimento, rivivono nelle maravigliose pagine del poeta. (Enrico Nencioni)

Note[modifica]

  1. Da Bartlett's Familiar Quotations, "Old Pictures in Florence", XVII, decima edizione, 1919.
  2. Da Pippa passes.
  3. a b c d e Citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Italo Sordi, BUR, 1992. ISBN 88-17-14603-X
  4. Da Paracelso, II.
  5. Da Paracelso.
  6. Da L'album della locanda.
  7. Da Fifine at the Fair, XXXII.
  8. Da Bishop Blougram's Apology, 1855
  9. Da The Ring and the Book, 1868-69, I.
  10. Da Fra Lippo Lippi, in Andrea del Sarto, p. 75
  11. Da Easter-Day, 1.

Bibliografia[modifica]

  • Robert Browning, Andrea del Sarto, traduzione di Francesco Rognoni, Marsilio, Venezia, 1998. ISBN 88-317-6884-0

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]