Samir Nasri

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Nasri nel 2012

Samir Nasri (1987 – vivente), calciatore francese di origini algerine.

Citazioni di Samir Nasri[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Su Raymond Domenech nel 2012] Sono rimasto scioccato e deluso da quello che è successo con la Francia nell'ultima Coppa del Mondo. Ma ero felice che l'allenatore avesse perso il suo posto, perché se fossi stato il presidente della federazione l'avrei cacciato già dopo il 2008. Ma rimase al suo posto, e disse cose su di me non vere perché voleva credere a Gallas e ad altri senatori. Dopo il 2008 disse che ero un piantagrane. Ma dopo il Mondiale 2010, in cui io non c'ero, hanno realizzato che il problema non ero io.[1]
  • Yaya Touré sarebbe celebrato come uno dei più grandi centrocampisti del mondo, se non fosse africano.[2]
  • [Sulla nazionale francese] Non voglio starci, non sono felice e non voglio andarci più. Agli Europei del 2016 avrò 29 anni, ma la squadra francese non mi rende più felice. Ogni volta che ci vado torno solo più arrabbiato, oltre al fatto che ho dovuto affrontare accuse contro di me e la mia famiglia che soffre e io non voglio farla soffrire. Quindi penso che sia meglio fermarsi e pensare solo al mio club.[3]
  • Cosa direi a Deschamps se mi trovassi faccia a faccia con lui? Che è un ipocrita. Si sarebbe dovuto comportare da uomo, assumersi le responsabilità delle sue scelte e dirmi: "ascolta, le cose stanno così, tu non vieni". Almeno sarebbe stata una discussione da uomo a uomo.[4][5]

Citazioni su Samir Nasri[modifica]

  • Poteva essere uno dei migliori al mondo con l'Arsenal, mentre ora è uno dei tanti al City. Ha deluso molte persone. La nazionale? Magari giocherá con quella femminile... (Didier Deschamps)

Note[modifica]

  1. Citato in Tancredi Palmeri, Il blob della settimana, "Gazzetta.it", 4 giugno 2012.
  2. Citato in Yaya Touré accusa: "Noi africani considerati ancora come animali", Gazzetta.it, 18 aprile 2014.
  3. Citato in Corriere dello sport, 11 agosto 2014.
  4. Riferendosi alla mancata convocazione ai mondiali in Brasile nel 2014 di Deschamps, allora tecnico della nazionale francese, nei suoi confronti.
  5. Da un'intervista rilasciata a Sport Confidential; citato in Francia. Deschamps, rinnovo e polemiche. Nasri: "È solo un ipocrita", Gazzetta.it, 12 febbraio 2015.

Altri progetti[modifica]