Sancio Panza

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Sancio Panza in una illustrazione di Apel-les Mestres, 1879.

Sancio Panza, personaggio letterario del romanzo Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes.

Citazioni su Sancio Panza[modifica]

  • Sancho è un uomo concreto. Ha dei desideri concreti, molto terra-terra. Vuole mangiare, bere e vuole i soldi. Ma, in realtà, la cosa bella di Sancho è la capacità di essere bambino. Di sognare ancora e questo lo porta a seguire Chisciotte. È il suo lato candido che mi ha affascinata perchè io sono sempre stata affascinata dal candore. Lo stesso Don Chisciotte non ha questo candore. Lui è pazzia, è follia. (Serra Yılmaz‎)
  • Sancio Panza. Santificazione del servo di commedia di spalla buffa ad accolito e apostolo del suo signore, Sancio fa più che accompagnarne col suo controcanto in prosa le vertiginose sublimità; bensì lui stesso, com'è stato detto, si «chisciottizza» tanto quanto l'altro si «sancifica», generando in sua complice compagnia quell'esemplare ircocervo errante che solo scioglierà la morte. (Gesualdo Bufalino)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]