Seleka

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ex combattenti Seleka

Citazioni sulla Seleka.

Citazioni[modifica]

  • Chiedo ai miei bambini anti-balaka e seleka di ascoltarmi e di mettere giù le armi. (Catherine Samba-Panza)
  • Non siamo qui per fare una caccia alle streghe. Siamo venuti per tutti i centrafricani. Abbiamo preso le armi per loro. (Michel Djotodia)
  • Se abbiamo preso le armi, non è perché siamo spinti da una particolare persona. È semplicemente la miseria ci ha spinto a prendere le armi, questo è tutto. (Michel Djotodia)

Dieudonné Nzapalainga[modifica]

  • I Seleka erano principalmente mercenari provenienti da Ciad e Sudan. Non parlavano né il sango né il francese, ma l’arabo. Spesso tra loro e i musulmani c’è stata una certa connivenza, perché tendevano a unirsi. Hanno rubato e ucciso. I giovani cristiani li vedevano insieme e pensavano che tutti i musulmani stessero dalla parte dei Seleka. Qualcuno magari sì, ma non tutti. Così come non tutti i cristiani stavano con gli anti-balaka. Non si può generalizzare. La comunità però si è divisa.
  • L’ultima crisi ha avuto una progressione folgorante e ha visto il concorso di mercenari venuti dal Ciad e dal Sudan, gente che non parla né la lingua nazionale, il sango, né il francese, ma l’arabo. Qui c’è stato il primo fraintendimento e la gente è stata indotta a fare un’equazione pericolosa: si è cominciato a dire che tutti i Seleka erano musulmani e che tutti i musulmani erano Seleka. Chiaramente non è così.
  • Non possiamo parlare di disar­mo quando la Seleka uccide in modo indiscri­minato e saccheggia gli averi di cit­tadini pacifici.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]