Sergio Scariolo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Sergio Scariolo (2011)

Sergio Scariolo (1961 – vivente), allenatore di pallacanestro italiano.

Citazioni di Sergio Scariolo[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [«Che cosa è stato più importante nella crescita di Scariolo uomo e allenatore?»] L'umiltà, di sicuro, e il lavoro. L'ho imparato solo con gli anni e mi è servito molto.[1]
  • [«Come tecnico ha vinto tutto, come uomo si è realizzato. Abile, bravo, fortunato?»] Sono una persona felice, non è poco, e anche fortunata. Ma un po' la fortuna l'ho cercata: mi sono fatto trovare pronto quando è passato il treno.[1]
  • La credibilità che puoi avere nei confronti della tua squadra dipende dalla qualità del lavoro tecnico-tattico e viceversa. Alla fine se hai credibilità presso i tuoi giocatori, se li porti a credere in ciò che si fa giorno dopo giorno, puoi permetterti anche di sperimentare, di fare qualcosa di un po' più difficile, di essere più esigente rispetto al lavoro sul campo.[2]
  • Il lavoro paga. E non è mai finito.[3]
  • La calma il mio segreto? I miei giocatori, specie in allenamento, non sarebbero molto d'accordo.[4]
  • [Sul pensiero sportivo in Italia] Ha una cultura sportiva ancora immatura. Le reazioni alle vittorie e alle sconfitte sono sproporzionate, soprattutto a novembre quando non si vince niente. Tanto più c'è emotività e risultatismo, tanto meno le squadre funzionano e hanno prospettive di crescita.[5]
  • [Su Miloš Teodosić] È unico nella sua capacità di vedere il gioco prima che accada. Sensi­bilità e tempismo nell'anticipare le azioni. Come si dice vede due passaggi avanti. Anche nelle let­ture difensive sebbene non sia un difensore di grido.[6]
  • Se sei una buona squadra da ottobre a giugno, fantastico, sei eccezionale. Ma le squadre vincenti sono brave quando conta di più, quando è il momento di vincere. Inoltre, ci sono migliaia di circostanze che possono avere un impatto sul tuo risultato finale. A volte non vinci e anche la tua squadra ha fatto un ottimo lavoro. Ma quando devi farlo è quando conta di più: all'inizio dei playoff, nelle partite da morire, quando vengono emessi i verdetti finali.[7]
  • Bologna è una città del basket. Certo i risultati scatenano l'entusiasmo dei tifosi e portano a grandi folle. Ma a Bologna, quando si accende la miccia, la città risponde. Non molte città possono vantare la propria passione e interesse per il basket. è allo stesso livello del calcio, anche quando la squadra di calcio è una consolidata squadra di prima divisione. Non è una situazione normale.[7]

"La società è stata brava a prendere Hackett e Shengelia a condizioni vantaggiose"

Da un'intervista a Sky Sport; citato in Davide Adami, Oasport.it, 9 aprile 2022.

  • Non so se sono nato per fare l'allenatore, sicuro per divertirmi con la pallacanestro. È un gioco di una ricchezza talmente grande e in cui entrano in ballo la parte fisica, medica, mentale, medica, tattica. Un gioco di una completezza e di una precisione che si compara con la parte umana e più imprevedibile.
  • Credo sia comunque una buona qualità di qualunque allenatore quella di essere curioso, di "rubare" un'idea, un concetto, una forma di esprimersi, un dettaglio.
  • Nel corso della carriera di un allenatore, fare delle scelte è un lavoro quotidiano. Con il tempo impari a fare non troppo presto delle scelte radicali che potrebbero essere funzionali ad un aumento della competitività nell'immediato, che però poi nel lungo termine accorciano il numero dei giocatori che possono sentirsi coinvolti e motivati ad aiutare la squadra. Quello che impari con il tempo è di fare scelte con i tempi giusti e senza accelerarlo, a costo di perdere qualche partita in più.

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Giorgio Viberti, Parla Scariolo, il coach sul tetto del mondo: «So gestire le stelle grazie a mia moglie», Iltirreno.it, 19 settembre 2019.
  2. Da Jacopo Gramegna, L'uomo del 2019: intervista a Sergio Scariolo, Nbareligion.com, 28 dicembre 2019.
  3. Citato in Scariolo dà la carica: «Puntare al massimo», Bresciaoggi.it, 14 febbraio 2021.
  4. Da un'intervista al Giornale di Brescia; citato in Scariolo: "In Nba ho imparato tanto", Sportmagazine.it, 13 ottobre 2021.
  5. Citato in Alessandro Maggi, Sergio Scariolo: su Nico Mannion aspettative irreali, Realolimpiamilano.com, 24 novembre 2021.
  6. Da un'intervista a La Gazzetta dello Sport; citato in LBA - Virtus Bologna, Scariolo "Teodosic? due passaggi avanti a tutti", Pianetabasket.com, 13 maggio 2022.
  7. a b Da un'intervista a Euroleaguebasketball.net; citato in Scariolo: a Bologna squadra e tifosi sono uan cosa sola, Bolognabasket.org, 25 maggio 2022.

Altri progetti[modifica]