Shimoneta

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Shimoneta

Serie TV anime

Immagine Shimoseka logo.gif.
Titolo originale

下ネタという概念が存在しない退屈な世界
Shimoneta to iu gainen ga sonzai shinai taikutsu na sekai

Lingua originale giapponese
Paese Giappone
Anno

2015

Genere comico, distopico, ecchi
Episodi 12
Regia Yōhei Suzuki
Note
  • Traduzione di Stefano Pirone, dall'edizione VVVVID sottotitolata

Shimoneta, serie di light novel, scritta da Hirotaka Akagi ed illustrata da Eito Shimotsuki, dalla quale sono stati tratti un manga e un anime.

Citazioni dalla serie TV[modifica]

Episodio 1, Per chi è il buon costume?[modifica]

  • Proprio come mi aspettavo, sei un uomo con le palle grosse! [Tanukichi, sorpreso dal linguaggio di Ayame, le sputa involontariamente in faccia l'acqua che stava bevendo] Ehi, un bukkake? Ci conosciamo da quattro secondi! Sei uno svelto! (Ayame)
  • Ayame: Ah, accidenti... Anche se hai avuto un nome stupendo come Tanukichi, sei stato completamente addomesticato dalla società!
    Tanukichi: Il mio nome non c'entra niente!
    Ayame: Per dare una spiegazione, prima dobbiamo parlare del ruolo delle p*lle in Giappone.
    Tanukichi: Ma perché?
    Ayame: Il tanuki è uno spirito dalle p*lle gigantesche caratteristico del Giappone ed è un personaggio senza eguali nel mondo! Devi esserne orgoglione!
    Tanukichi: Orgoglione?!
    Ayame: Allora, i tuoi orgoglioni li hai tra le gambe?
  • Non è eccitante infilare volgarità in ogni buco? (Ayame)
  • Ayame: Dieci anni fa, era un grande politico che venne arrestato per aver $$$$ una liceale. Ma mio padre era innocente. Fu incastrato da un gruppo di colleghi con uno stratagemma [...].
    Tanukichi: Hai molta fiducia in tuo padre.
    Ayame: Sì, perché... A papà piacciono le vecchie.
  • Ayame: [...] io sono una cara amica di Anna. Se dovesse scoprire che sono io "Il blu del campo innevato", il suo shock sarebbe incalcolabile.
    Tanukichi: Con quale bocca osi dire di essere sua cara amica?
    Ayame: Ovviamente, con la bocca di sopra!
    Tanukichi: Di bocca c'è solo quella di sopra!
    Ayame: Le donne ne hanno quattro!
  • L'amore che si prova per una persona e l'impulso di strapazzare il suo corpo, non sono il sentimento più sano e puro che c'è? (Ayame)

Episodio 2, Il mistero della gravidanza[modifica]

  • In parole povere... sei il tipo da "mi sento sporco, ma mi piace, mi piace!" (Ayame a Tanukichi)

Episodio 5, Per chi è il terrorismo osceno?[modifica]

  • Tanukichi [mangiando un biscotto]: Che cosa sarà? Sono buoni, ma sento un sapore particolare.
    Anna [strusciando l'inguine contro lo spigolo del tavolo]: Come sono, Okuma? Questi biscotti... che ho preparato con tutto il mio amore... [...] Quando il mio amore per Okuma ha toccato il culmine, questo sentimento è diventato un liquido che ha cominciato a sgorgare dal mio corpo... L'ho chiamato "nettare dell'amore". E volevo a tutti i costi fartelo mangiare, Okuma. Così l'ho mescolato... nell'impasto dei biscotti!

Episodio 6, Tepore fatto a mano![modifica]

  • Ayame: Pare che i ragazzi si attacchino il vibr***re al pre**zio con del nastro adesivo e che lo facciano vibrare.
    Tanukichi: Non sembra poi così piacevole...
    Ayame: È ovvio che è piacevole! La capo***ia in fondo è un grosso clit***de, no?
    Tanukichi: Sono due cose completamente diverse!
    Ayame: Se fanno godere, allora sono uguali!

Episodio 8, Il diavolo giunge suonando la fanfara[modifica]

  • Beh, all'inizio pensavo fosse una persona assurda. Ma vedi, anche se senpai Kajou non fa altro che dire battute sconce, in realtà è una persona pura, onesta, forte e che non è mai disposta a perdere. Anche io un giorno vorrei essere così... (Tanukichi)

Episodio 11, Techno break[modifica]

  • Voglio diventare una parola sconcia! L'esistenza stessa delle parole sconce è etichettata come "sbagliata", "degenere" oppure "malvagia". Tuttavia hanno un motivo per esistere, perché le persone in cuor loro le desiderano. (Ayame)

Altri progetti[modifica]