Si può fare

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Si può fare

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Si può fare

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 2008
Genere Commedia, drammatico
Regia Giulio Manfredonia
Sceneggiatura Giulio Manfredonia, Fabio Bonifacci
Produttore Angelo Rizzoli
Interpreti e personaggi
Note
Fotografia: Roberto Forza
Musiche: Pivio De Scalzi
Scenografia: Marco Belluzzi
Montaggio: Cecilia Zanuso
Costumi: Maurizio Millenotti
Casting: Mirta Guarnaschelli

Si può fare, film del 2008 di Giulio Manfredonia.

Frasi[modifica]

  • Che ruolo può avere all'interno di una società uno che non parla ed il cui curriculum è misero? "IL Presidente". (Nello)
  • Io non gli do ragione solo perché sono matti. Li ho sempre trattati alla pari. Se mi fanno incazzare, mi incazzo: questo è rispetto. (Nello)
  • Se si arrabbia digli che ho firmato per ultimo... (Fabio)
  • Siamo fuori da Tuttocittà! Queste strade non esistono! (Ossi)
  • Noi facciamo tutto con gli scarti, questa è una cooperativa di scarti. (Ossi)
  • Siamo matti, mica scemi. (Luca)
  • Ti hanno votato contro, non hai capito che è la tua vittoria più bella? (Dottor Furlan)
  • Scusate, Ma a voi non piacerebbe fare un lavoro vero? (Nello)
  • Desidera fare l'amore con me? [...] Grazie lo stesso. (Fabio)
  • Lei ha sbagliato con Gigio. Ma tutti sbagliamo. Se le avessi dato retta dall'inizio avremmo collaborato e forse non sarebbe successo, e quindi è anche colpa mia. È colpa del dottor Furlan. Di Luca che ha fatto la rissa, della ragazza che l'ha baciato... e che facciamo? Ci mettiamo tutti a letto? Quindi la pianti; i sensi di colpa non servono a niente. Impari la lezione e si rimbocchi le maniche. (Dottor Del Vecchio)

Altri progetti[modifica]