Soldado

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Soldado

Immagine Baja (3169799114).jpg.
Titolo originale

Sicario: Day of the Soldado

Lingua originale inglese e spagnolo
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2018
Genere azione, thriller, drammatico
Regia Stefano Sollima
Sceneggiatura Taylor Sheridan
Produttore Basil Iwanyk, Thad Luckinbill, Trent Luckinbill, Erica Lee, Molly Smith
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Soldado, film del 2018 con Benicio del Toro e Josh Brolin, regia di Stefano Sollima, sequel di Sicario del 2015.

Incipit[modifica]

Ogni anno migliaia di persone vengono fatte passare clandestinamente attraverso il confine tra Messico e Stati Uniti dietro pagamento di denaro. La frontiera è controllata dai cartelli messicani. (Testo in sovrimpressione)

Frasi[modifica]

  • Pensi voglia farti il waterboarding, Bashiir? Il waterboarding serve quando non possiamo torturare. Siamo in Africa. Posso fare quel cazzo che mi pare qui. Risponderai a tutte le domande che ti farò, senza che io ti torca un capello. Vuoi sapere perché? Perché, se non lo fai, ordino un bombardamento aereo su casa tua. (Matt)
  • Hai una famiglia numerosa, Bashiir, un sacco di fratelli. Dovevi scegliere un altro tipo di lavoro. Posso continuare in eterno [bombardare con i droni i suoi familiari] ma prima o poi beccherò il fratello senza il quale non puoi vivere. È una promessa. (Matt)
  • I territori dei cartelli sono abbastanza stabili al momento, ma come abbiamo imparato in Iraq, colpire i nemici è di gran lunga più facile se sono in guerra fra loro. (Dale)
  • Non farei fuori il capo di un cartello. Invece di un cartello, ne avreste 50. E ammazzare il re non scatena una guerra, la fa finire. (Matt)
  • Quelli sono pecore, trattali da pecore. (Hector)

Dialoghi[modifica]

  • Bashiir: Tu stai bluffando.
    Matt: No.
    Bashiir: Sei americano. Hai troppe regole.
    Matt: Niente regole oggi, Bashiir, solo ordini.
  • Gen. Arno Mccollough: Secondo lei qual è la merce più preziosa che i cartelli portano oltre il confine?
    Matt: Vent'anni fa era la cocaina. Oggi direi che sono le persone. Una risorsa che non devono coltivare o trasformare. E se non ce la fanno a passare, pagano per riprovarci al triplo del prezzo di un chilo.
  • James Ridley: Come definirebbe il ​​terrorismo, signor Graver?
    Matt: Questo è il suo lavoro, signore.
    James Ridley: L'attuale definizione è: "Individuo o gruppo che usa la violenza per raggiungere un obiettivo politico". Questo Governo è convinto che i cartelli rientrino in questa definizione.
  • Matt: Meglio essere chiari. Se volete andare fino in fondo, allora dovrò... sporcarmi.
    James Ridley: È esattamente per questo che è qui.
  • Matt: Niente regole questa volta. Ti lasciamo libero.
    Alejandro: Quanto libero?
    Matt: Carlos Reyes. Libertà sufficiente? È la tua occasione di vendicarti della tua famiglia.
  • Matt: Ci aiuterai a scatenare una guerra.
    Alejandro: Contro chi?
    Matt: Contro tutti.
  • Matt: Oggi è perfetto per una gita.
    Steve: Aah, fantastica. Sole splendente, armi di grosso calibro. Adoro le scampagnate.
  • Isabela: Io lo so chi sei. Sei l'avvocato a cui hanno ucciso la famiglia.
    Alejandro: Non "hanno".
    Isabela: Mio padre.
  • Alejandro: Se qualcuno ti chiede chi sono, mi hai conosciuto stasera e mi hai dato 500 dollari per fingere di essere tuo padre.
    Isabela: E perché invece non diciamo che sei mio padre?
    Alejandro: Perché le tue bugie saranno diverse dalle mie. E adesso abbiamo la stessa bugia.

Explicit[modifica]

Così vuoi diventare un sicario? Parliamo del tuo futuro... (Alejandro)

Altri progetti[modifica]