Differenze tra le versioni di "Gabriele La Porta"

Jump to navigation Jump to search
m
+1
(data morte da Wikipedia)
m (+1)
 
*Bruno non intende potenziare solo il muscolo mnemonico, vuole mutare il cosmo. Ovvero – lo ribadiamo ancora – modificare la struttura stessa della mente di ogni iniziato e quindi, attraverso di esso, il mondo tramite l'interdipendenza micro-macrocosmo, cioè mente-universo. (p. 195)
*Il filosofo, nei dialoghi italiani, crea di tanto in tanto delle liriche che hanno il compito di spezzare volutamente il teorema filosofico per aprire lo slancio emotivo all'impulso.<br />È una tecnica che Bruno adopera per far comprendere agli iniziandi alla «''scientia''» la necessità dell'intuizione emotiva nella ricerca della conoscenza. (p. 234)
 
==Citazioni su Gabriele La Porta==
*La Porta? È il re della notte, quando nessuno vede la tv. ([[Paolo Serventi Longhi]])
 
==Note==
3 131

contributi

Menu di navigazione