Spike Spiegel

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Spike Spiegel

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Cosplayer di Spike Spiegel

Universo Cowboy Bebop
Nome originale

スパイク・スピーゲル
Supigeru Supaiku

1ª apparizione in episodio 1
Voce originale
Voce italiana

Spike Spiegel, personaggio di Cowboy Bebop.

Citazioni di Spike Spiegel[modifica]

Nell'anime[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Anche davanti al suo creatore la bestia non conosce gratitudine.
  • Mai dimenticare in frigo le cose che possono andare a male: è questo il mio imperativo morale.
  • [Faye] Ha una cassaforte al posto del cuore.
  • C'era una volta un gatto, un po' speciale. Nel corso dei secoli era morto e rinato più di un milione di volte. Era stato allevato da generazioni di uomini verso cui non aveva provato che indifferenza. Non temeva la morte. A un certo punto decise di diventare un libero gatto randagio. Incontrò una bella gatta bianca e vissero insieme felici e contenti. Passarono gli anni e la sua candida compagna, ormai vecchia, si spense. Lui pianse per più di un milione di volte, e poi la seguì. Non rinacque più.
  • [Riferendosi a Julia] Non c'è nulla che si possa fare per una donna morta.
  • Guardami gli occhi: il destro è artificiale, quello vero l'ho perso in un incidente. Da allora con l'occhio sinistro registro il presente, mentre con il destro ricordo il passato; mi ha insegnato che non sempre ciò che è visibile corrisponde alla realtà.
  • [Puntando il dito come fosse una pistola] Bang! [ultime parole]

Nel film[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Vincent Volaju] Era un uomo ossessionato dal suo passato, solo in una moltitudine di ricordi. Mai nessuno che volesse giocare con lui... un uomo che viveva in un sogno, ecco chi era!
  • L'uomo non dovrebbe vivere di soli carboidrati.

Altri progetti[modifica]