Stuart Hampshire

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Stuart Newton Hampshire (1914 – 2004), filosofo inglese.

Citazioni di Stuart Hampshire[modifica]

  • [L'utilitarismo] colloca l'uomo al centro dell'universo, e vede nei suoi stati d'animo l'unica fonte di valore nel mondo.[1]

Incipit di Innocenza ed esperienza[modifica]

Ho sostenuto altrove che Aristotele fornisce l'unica esposizione corretta e completa degli usi standard del termine "buono" e che egli scredita in egual misura non soltanto Platone ma anche le diverse teorie sul senso e gli usi del termine "buono" successivamente proposte da Hume, Mill, G.E. Moore e dalle legioni di emotivisti, soggettivisti e prescrittivisti di epoca recente (si veda Ethics: A Defense of Aristotle, in Freedom of Mind and Other Essays, Oxford University Press 1971). Si è sprecato tempo e ingegno filosofico perché Aristotele, interpretato simpateticamente, aveva già delineato accuratamente le caratteristiche peculiari delle predicazioni di "buono" rispetto a predicazioni di altro genere. D'altro canto, la teoria sostantiva del bene che egli derivò dalla sua metaetica mi sembra manifestamente e fatalmente errata. È mia opinione pertanto che vi sia un passaggio sbagliato in qualche punto della sua derivazione e credo di aver individuato tale errore di deduzione.

Note[modifica]

  1. Da Morality and Pessimism, in Aa. Vv., Public and Private Morality, 1978; citato in Peter Singer, Utilitarismo e vegetarianesimo, in Aa. Vv., Etica e animali, traduzione di Brunella Casalini, Liguori Editore, Napoli, 1998, p. 259. ISBN 88-207-2686-6

Bibliografia[modifica]

  • Stuart Hampshire, Innocenza ed esperienza. Un'etica del conflitto, traduzione di Giovanni Giorgini, Feltrinelli, Milano, 1995. ISBN 88-07-10187-4

Altri progetti[modifica]