Cassandra Crossing

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da The Cassandra Crossing)
Jump to navigation Jump to search

Cassandra Crossing

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Cassandra Crossing

Lingua originale inglese
Paese Francia, Germania, Italia, Regno Unito
Anno 1976
Genere catastrofico
Regia George Pan Cosmatos
Soggetto Robert Katz (romanzo)
Sceneggiatura Robert Katz, George Pan Cosmatos, Tom Mankiewicz
Produttore Carlo Ponti, Lew Grade
Interpreti e personaggi

Cassandra Crossing, film del 1976, regia di George Pan Cosmatos.

Dialoghi[modifica]

  • Mackenzie [al radiotelefono]: Dottor Chamberlain?
    Chamberlain: Sì?
    Mackenzie: Sono il Colonnello Stephen Mackenzie, del Servizio informativo militare degli Stati Uniti, presso l'Organizzazione Internazionale della Sanità.
    Chamberlain: Bene. Che cosa posso fare per lei, Colonnello?
    Mackenzie: Ascolti attentamente, dottore: c'è il portatore di un'epidemia sul vostro treno. Ripeto: il portatore di un'epidemia. Una sorta di peste polmonare.
    Stradner: Dottor Chamberlain, sono la dottoressa Stradner. Il paziente deve aver contratto l'infezione a Ginevra...
    Mackenzie: Lasci fare a me, dottoressa. L'uomo è sui venticinque anni, altezza media, svedese. Dovrebbe essere piuttosto gonfio, pallido, sudato, se non è già cadavere...
    Chamberlain: [Sottovoce] Ma io...
    Jennifer Chamberlain: Tu l'hai visto?
    Chamberlain: Sì, sì, sì... [rivolgendosi di nuovo a Mackenzie] Colonnello! Il suo uomo, penso che sia a bordo del treno. È ancora vivo! O almeno lo era un'ora fa!
    Mackenzie: È vivo?? Be' allora lo trovi! Lo trovi!!!
  • Max [parlando dei giochi di carte al solitario]: Non posso crederci... è mezz'ora che continuano a riuscirti.
    Herman: Io ho un sistema mio.
    Max: E qual è?
    Herman: Baro.
  • Nicole: Che cosa può essere?
    Jonathan Chamberlain: Potrebbe essere un leggero avvelenamento da cibi guasti.
    Nicole: Allora lei è un pessimo dottore od un pessimo bugiardo.
  • Mackenzie: Dottor Chamberlain?
    Chamberlain: Sì?
    Mackenzie: Mi scusi, è caduta la linea. Arriverete a Janov fra poco più di quattro ore, è tutto predisposto. Se crede di avere bisogno di qualche altra cosa...
    Chamberlain: Sì, ci sarebbe una cosa...
    Mackenzie: Dica.
    Chamberlain: Cassandra Crossing... Non è sicuro!
    Mackenzie: Che intende dire?
    Chamberlain: Voglio dire che non è sicuro: è una linea fuori uso, chiusa dal 1948.
    Mackenzie: Senta dottore, le autorità garantiscono il contrario.
    Chamberlain: E allora perché la gente di lì ha preferito fuggire da quel posto?
    Mackenzie: Come lo sa? Lei ci è stato?
    Chamberlain: No. Ci sono stati il capotreno e uno dei passeggeri. Ora sono qui, davanti a me, vuole parlarci lei?
    Mackenzie: Dottor Chamberlain, mi stia a sentire bene: la resistenza di quel ponte è stata controllata mediante computers e ispezioni dirette. Ho qui le cifre davanti a me... Il governo polacco per ripristinare quel ponte ha speso negli ultimi anni più di quanto sarebbe costato rifarlo nuovo! Non correte rischi maggiori di quelli che correreste volando... su un aereo di linea.
    Chamberlain: È questo il punto: io non vado in aereo... [chiude la comunicazione e si rivolge a Jennifer] Mackenzie è un bugiardo!
  • Jennifer Chamberlain: Immagino quello che ti ha detto: non dipende da lui, vero?
    Jonathan Chamberlain: D'ora in poi... dipende da noi.
  • Mackenzie: Non crederà mica che io voglia ammazzare di proposito mille persone?
    Stradner: No. No... Ma credo che non stia facendo niente per impedirlo. E questo è anche peggio.
  • Mackenzie: Dottoressa Stradner, lei mi considera una specie di mostro, vero?
    Stradner: Non si lusinghi troppo, colonnello. Lei è solo una piccola rotella in un grosso ingranaggio.
    Mackenzie: Lo so, oggi non è più di moda essere un militare. Ma è il mio lavoro, e so di farlo bene!
    Stradner: Questo glielo riconosco...
    Mackenzie: Il mio compito era evitare il contagio. Non solo la malattia, ma l'idea stessa del male. Se lei disfa quello che io ho fatto quando esce di qui, quella gente avrà veramente sacrificato la vita per niente.
    Stradner: La capisco, Colonnello. Perfettamente.
    Mackenzie: Ricordi che lei è un medico, e anche molto in gamba. Cerchi di restare un medico, la prego. Per il suo bene...

Altri progetti[modifica]