Tommaso Stigliani

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Tommaso Stigliani (1573 – 1651), scrittore e poeta italiano.

Citazioni di Tommaso Stigliani[modifica]

  • Mentre ch'assisa Nice | del mar a la pendice[1] | stava a specchiarsi in piombato vetro[2] | io, ch'essendole dietro | affisati i miei sguardi a l'acqua avea, | l'ombra sua vi vedea | con la sinistra man di specchio ingombra | e ne lo specchio ancor l'ombra de l'ombra. (Scherzo d'immagini[3])

Note[modifica]

  1. Riva.
  2. Specchio.
  3. Da Opere scelte di G. B. Marino e dei Marinisti, a cura di G. Getto, UTET, Torino, 1949-54; citato in Mario Pazzaglia, Letteratura italiana, Testi e critica con lineamenti di storia letteraria, Zanichelli, Bologna, 19862, p. 621. ISBN 88-08-00734-0

Altri progetti[modifica]