Viktor Kullè

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Viktor Kulle)
Jump to navigation Jump to search
Viktor Kullè

Viktor Kullè (1962 – vivente), poeta russo.

Quattro poeti russi per l'Italia
  • Più bianche della panna su una torta, | le nuvole s'appiccicano alla mia guancia irsuta.
  • Quando ai capricci più sbilacchi | fa da complice un passo incerto, | a condurti non è il senso | dell'orientamento, né la guida, ma il destino. (da Venezia. Guida tascabile)
  • Vivere sull'acqua porta a dubitare | della finezza, e fa perdere il gusto | di balbettare "fermati" a un istante –, | come un bimbo privo di giudizio... (da Venezia. Guida tascabile)

[Quattro poeti russi per l'Italia, a cura di Mirella Meringolo, Poesia, n. 193 aprile 2005, Crocetti Editore]

Citazioni su Viktor Kullè[modifica]

  • La poesia di Kullè è fortemente caratterizzata dallo sguardo disincantato dell'autore sulle cose e su se stesso, disincanto che non risparmia neppure la vocazione poetica, "una smania istintiva di rimare". (Mirella Meringolo)

Altri progetti[modifica]