Vipera

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Una vipera

Citazioni sulla vipera.

  • I serpenti [...] non riescono a trattenersi dal bere vino. Per questo motivo alcuni cacciano le vipere versando del vino in piccoli recipienti collocati in fori fatti nelle pareti. In questo modo rendono le vipere ubriache. (Aristotele)
  • La tartaruga, se ha ingoiato una vipera, mangia l'origano (anche questo fatto è stato osservato). È capitato che un tale, vedendo una tartaruga fare più volte questa cosa (ovvero ingoiare l'origano e poi andare di nuovo dalla vipera), estirpasse la pianta di origano. Ebbene, una volta fatto questo, la tartaruga morì. (Aristotele)
  • La vipera morde il ciarlatano. (proverbio toscano)
  • Le vipere, anche se in buona salute, sono molto meno rapide di quanto affermi la zoologia popolare, e quindi anche meno pericolose. (Primo Levi)
  • Nessuna cosa è absolutamente mala; perché la vipera non è mortale e tossicosa a la vipera. (Giordano Bruno)
  • Ogni uomo di cuore chiederebbe di essere ucciso se mai diventasse vipera. (Pëtr Alekseevič Kropotkin)
  • Quest'ha nel suo, ch'apre bocca, e nel fine strigne' denti, e ammazza il marito; poi i figlioli, in corpo cresciuti, straccian il ventre, e occidano la madre. (Leonardo da Vinci)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]